mercoledì 13 maggio 2015

Vi presento "Vinella Hat"!

Sabato scorso a Udine, presso il bellissimo negozio di Caterina, Filati Cesselli, ho presentato il nuovissimo “Vinella Hat”.
Abbiamo lavorato tutte insieme a questo nuovo schema, imparando la tecnica della lavorazione a colori Fair Isle: una lavorazione che adoro!

Realizzato in altri colori, trovo che sia fantastico anche per uomo… ed intendo sferruzzarne molti, uno per figlio!
… Il marito no, ha detto che è troppo "mollo"… ma cosa dice, pensavo che gli piacesse, lui, il padrone del gatto mollo per eccellenza: Strudel! E invece no.
Evvabbè.

3 commenti:

lucia candoni ha detto...

Carissima ciao, il lavoro che abbiamo fatto insieme mi é piaciuto molto e sono soddisfatta del risultato. Anche al mio simpatico marito é piaciuto, ma mi fatto subito notare " lo scalino " fra un giro e l'altro. Alla ricerca della perfezione...vorrei sapere se c'è un modo per evitarlo. Grazie mille e baci

Tibisay ha detto...

Sono contenta che tu sia soddisfatta! Allora, per lo "scalino", cioè sul colore, giusto? Alcuni lo rimediano non lavorando la prima maglia del ferro. Così (dicono) il lavoro viene più uniforme. Io invece lo vedo più "smollacciato" (gergo tecnico) e preferisco di gran lunga lo scalino...

lucia candoni ha detto...

Proverò lo "smollacciato", altrimenti che "scalino" sia....