venerdì 23 settembre 2016

Compiti per le vacanze

  

 

 

 
Maestra, maestra, io li ho fatti i compiti per le vacanze, altroché!
Anche in vacanza ho lavorato a maglia come una matta!
E sono pronta (anzi, prontissima!) ad affrontare i prossimi TB6Cafè autunnali che si preannunciano carichi di novità.
E non ci saranno solo i TB6Cafè, ma anche un progetto speciale che per ora sta impegnando tutto il mio tempo libero… spero tantissimo che veda presto la luce, ma ci vogliono dei tempi tecnici che non dipendono da me! E quindi scalpito come un cavallo nel recinto, ma mi devo rassegnare e stare buonina .

giovedì 22 settembre 2016

Un nuovo pattern a San Daniele!

Non lo ripeterò mai abbastanza: sono contentissima di andare a tenere i miei TB6Cafè da “Il Vignarul” a San Daniele del Friuli!

Anche questa volta lavoreremo ad un pattern a sorpresa che presenterò in questa bella occasione!
Cosa vi posso dire? Mmmmm… è top down, è un accessorio, ma non è impegnativo come un maglione, è perfetto per la mezza stagione ma anche per i freddi che stanno ormai arrivando, è perfetto per le giovani e meno giovani, è personalizzabile… il nome? SCHERZO. Ditelo, che siete curiosissime!

Volete partecipare anche voi a questa splendida giornata? Sabato 22 ottobre 2016 dalle 9.00 alle 15.00? E sferruzzare allegramente mangiano prosciutto e formaggio? Io sì!

Per maggiori informazioni potete rivolgervi direttamente al negozio "Il Vignarul", via Teobaldo Ciconi 58 a San Daniele del Friuli (UD), o telefonando al numero 0432 957530, o ancora scrivendo alla mail: info@vignarul.it
Vi aspetto!!!

mercoledì 21 settembre 2016

Cambiamenti

L'altro giorno pensavo a quanto io sia cambiata da quando ho incominciato a scrivere su questo blog e a quanto sia cambiato il mondo virtuale…
Una volta esistevano i blog e i forum, grandi creative che affollavano l'etere con un fiorire di cose nuove, innovative, splendide! Ora, dopo l'avvento di Facebook, gran parte di tutto questo si è perso, la piattaforma è un grandissimo mangiatempo e, devo ammettere, che ha assorbito parecchio tempo anche a me. Cosa ci volete fare, è talmente semplice aprirlo, fare un paio di saluti, pubblicare un paio di cose che, mi sembra, arrivino più velocemente e direttamente alle utenti… mi sembra davvero che un blog, ormai, sia un po' fuori moda e fuori tempo.
E già da un po' medito di chiuderlo.
Ma non mi decido.
Per svariati motivi, tra cui il fatto che ci sono davvero tanto tanto tanto affezionata, non posso dimenticare che qui ho mosso i miei primi passi dopo la pittura, che ho intrapreso la mia vita da designer, che qui ho conosciuto (virtualmente e non) tante persone che mi hanno aiutato a crescere e a diventare quello che sono oggi.
E quindi ci resto aggrappata, come l'edera, magari un po' passè, ma tanto decorativa.
Non mi sento ancora pronta, ecco qua.
E magari, attendando, in questo limbo nebbioso, un giorno riprenderò forza e coraggio ed inizierò a pubblicare di più, fossero anche soltanto i miei pensieri.
Bello sognare!

giovedì 15 settembre 2016

TENUE CHIARORE in collaborazione con Borgo de' Pazzi

Sono emozionatissima di presentare questa nuova collaborazione!
Ecco a voi il poncho TENUE CHIARORE, realizzato in collaborazione con Borgo de' Pazzi: ne sono davvero molto orgogliosa!
Per realizzarlo ho usato la Baby Alpaca, un filato davvero molto bello, morbido, cascante e con un drappeggio spettacolare. L'ho trovato particolarmente adatto alla realizzazione di questo semplice pizzo, ma di sicuro non sfigurerebbe in un capo anche più lavorato.
Il filo durante la lavorazione scorre molto bene, non si divide, è bello "pieno" e dà una grande soddisfazione! Per concludere, se cercate un filato sportivo ma non troppo, morbido, raffinato e confortevole, ecco che la scelta perfetta ricade su di lui!

Questo splendido materiale mi ha portato alla creazione di “Tenue Chiarore”.

Tenue Chiarore” fa parte della collezione ispirata ai versi del grande poeta triestino Umberto Saba.
Tenue Chiarore” è un poncho lavorato longitudinalmente e poi cucito.
Alla fine le maglie del collo vengono riprese e lavorate in tondo per formare un morbido collo ad anello. Il poncho, dalle linee dritte e rigorose, viene movimentato da un motivo a rombi traforati.
Potete trovarlo QUA, cliccate e potrete scaricarlo gratuitamente dal sito Borgo de' Pazzi!

Tenue Chiarore (Soft Light)” is part of a collection inspired by the verses of the great poet from Trieste, Umberto Saba.
Tenue Chiarore (Soft Light)” is a poncho with straight, formal lines softened by a diamond lace pattern. It is knit lengthwise and then folded and sewn.
Finally, the stitches for the neckline are picked up and used to create a soft cowl neckline.
You can find the free pattern "Tenue Chiarore (Soft Light)" HERE.

Photo courtesy: Chiara Chiavacci.
Come sempre grazie mille alla mia mano destra Sara e alle mie tester Debora e Rosanna.
E a Donna, sempre più insostituibile.

martedì 13 settembre 2016

Aspettativa

A volte, si, mi capita di passare di qua, soprattutto in periodi in cui ho meno da fare. Tipo dopo l'inizio della scuola, che mi fa sempre sentire carica di aspettative e di promesse, ma anche un po' nostalgica. Tipo a gennaio. Tipo a pensarci in agosto. Ma poi non avere la forza di scrivere nulla.
Perché… perché.
Perché mi sento assente, ad essere così assorbita da tutto quello che mi sta succedendo. Che è frenetico e velocissimo, ed anche io sono frenetica e velocissima (e felicissima, aggiungerei).
Ma visto che alcune ore la notte devo pur dormire, mi capita di non scrivere più.
Il che magari non è una gran perdita, perché il mio meglio lo dò nel design e di sicuro non nella scrittura, ma è una cosa che un po' mi manca. E il blog si mal concilia alla vita frenetica e velocissima che faccio, mentre Instagram e FaceBook lo sono decisamente di più.
Ho smesso di sentirmi in colpa per questo (meno male!) perché mi sono resa conto che, se scrivo, vuol dire che vivo meno. E in questo periodo vivo tantissimo! E quindi niente sensi di colpa, solo di mancanza.
Anche perché un fine che mi sono prefissa è quello di approfondire l'inglese: oh, come mi piacerebbe! Ma anche qua il tempo non c'è. E allora ci vorrebbe una Valentina Aggiuntiva, il Clone Servizievole, che studiasse ben bene la lingua e pubblicasse al posto mio.
Bello sognare.
Bello, sì.
Insomma, pur contenta, c'è qualcosa che mi manca. ma questo è tipico mio: essere felice di quello che ho (e grata, altroché!) ma cercare sempre qualcosa in cui posso migliorare, in cui posso perfezionarmi, per ESSERE sempre meglio. E, pur essendo molto contenta di tutto quello che faccio, cerco sempre qualcosa di più.
Bè, muovi il c**o e fallo, no?
Mi sa che ti ascolto.

venerdì 9 settembre 2016

FIRN

Oggi, per festeggiare l'inizio della scuola, pubblico il mio nuovo pattern FIRN, scaricabile gratuitamente (e per sempre) da Ravelry QUI.

Firn” fa parte della collezione ispirata ai "Monti Pallidi", la catena montuosa delle Dolomiti italiane. Firn è il nome che viene dato a un particolare tipo di neve. Si tratta di neve parzialmente compattata, un tipo di neve che è stata lasciata dalle passate stagioni e si è cristallizzata in una struttura più densa. Ha l’aspetto di zucchero bagnato, ma in realtà è molto resistente.

Il collo “Firn” ha una forma particolare; sembra quasi un fazzoletto visto il triangolo che ricade sul petto. Si incomincia a lavorare proprio dalla punta e il motivo traforato si apre progressivamente su uno sfondo lavorato a maglia legaccio. Alla fine il lavoro è unito in tondo e si sviluppa in altezza. La chiusura elastica lo rende confortevole.

Click HERE for my new free pattern FIRN, available in English and in Italian.

Firn” is part of the collection of patterns inspired by the “Monti Pallidi” (Pale Mountains), a chain of mountains in the Italian Dolomites. Firn is the name given to a certain type of snow. Snow that is partially compacted, left from past Seasons and crystallized into a more dense structure. It looks like wet sugar, but in reality it is very resistant.

Firn” is a cowl with an unusual shape; it almost seems like a bandana because of the triangle that softly drapes across the chest. It is knit starting from the bottom point, as it grows the lace pattern fans out over a garter stitch background. At the top the cowl is joined in the round and height is added. The elastic top border makes it comfortable to wear.

Photo Courtesy: Riccardo Bonivento.
Grazie a Donna per la traduzione in inglese!

giovedì 8 settembre 2016

Una sorpresa a Firenze!

Sabato 8 ottobre 2016 sarò nella mia amatissima Firenze, presso il negozio “Il Filomatto” della mia amica Cecilia!

Dalle 11 di mattina alle 17 del pomeriggio, quindi, ci sarà un TB6Cafè davvero diverso dal solito perché… presenterò un nuovissimo pattern a sorpresa! Molto particolare ed utile per i primi freddi che si stanno avvicinando! Cosa posso dire ancora? E' un accessorio molto amato da tutti, è top down ma è lavorato in modo un po' particolare. Il suo nome? VOLTA CELESTE e fa parte della mia nuova collezione ispirata a Trieste.
Siete curiose? Partecipate e ne saprete di più!

Per maggiori informazioni potete rivolgervi direttamente al negozio "Il Filomatto", via Arnolfo 15/r a Firenze, oppure sulla sua pagina FB, inviando un messaggio privato o ancora telefonando al numero 338 796 4043.