lunedì 27 febbraio 2017

FUGACE INCANTO (Fleeting Enchantment)

Fugace Incanto” è un maglione lavorato dall’alto verso il basso in un unico pezzo senza cuciture.
Si incomincia montando le maglie del dietro e modellando la parte con una serie di ferri accorciati e di aumenti.
Arrivati all’altezza delle ascelle il lavoro viene messo in sospeso.
Il davanti viene ripreso sulle spalle del dietro e si procede in modo simmetrico, creando anche lo scollo.
Si unisce il lavoro e si lavora il corpo in tondo, decorandolo con dei motivi colorati lavorati a fili passati (“stranded” in inglese).
Le maniche vengono riprese lungo lo scalfo, sono modellate con i ferri accorciati e decorate con dei motivi che riprendono quelli del corpo.
Tutti i bordi sono lavorati a coste.

Il libro "SCONTROSA GRAZIA" lo trovate QUI (formato cartaceo) e QUI (su Ravelry) in formato digitale (pdf).
Fugace Incanto (Fleeting Enchantment)” is a sweater knit top-down in one piece with no seams.
To start, the back stitches are cast-on and shaped with a series of short rows and increases.
At the armholes, the knitting is left on the needles and stitches for the front are picked up on the back shoulders and knit symmetrically as the neck opening is created.
The work is joined to knit the body in the round; the body is decorated with colorful stranded stitch motifs.
The sleeve stitches are picked up along the armholes and the sleeves are shaped with short rows and decorated with motifs to match those on the body.
All borders are in rib stitch.

"SCONTROSA GRAZIA (Gracefully Aloof)” is available HERE for on-demand printing and HERE (on Ravelry) in digital form (pdf).

sabato 25 febbraio 2017

Da Unfilodi con un nuovo progetto entusiasmante!

Mi sto preparando per tornare da "Unfilodi" per un nuovo TB6Cafè e per la precisione sarò il 25 marzo.
Già, perché quest'anno sarò un po' più presenta a carrate Brianza e ne sono davvero contentissima!
Questa volta presenterò un progetto forse un po' lungo da realizzare (tranquille, non è un abito!) ma relativamente semplice. Giocheremo con i colori e ognuno potrà realizzare una versione assolutamente personalizzata. Devo dire che ha una linea che mi piace e che indosso molto spesso!
Il nome? Nebbia.
Basta così! Per ora dovrete accontentarvi!

Se siete curiose, venite a Carate Brianza e sveleremo il mistero insieme.
Troverete tutte le informazioni per iscriversi a questo appuntamento QUA.

Una piccola specifica importante.
A questo evento NON seguirà un KAL sul modello e il pattern sarà disponibile solamente un mese dopo.
Quindi non fatevelo scappare e… partecipate, non ve ne pentirete!

venerdì 24 febbraio 2017

Particolari di BREVE SERA - Close-up of BREVE SERA (Brief Evening)

Alcuni particolari di Breve Sera
Il libro "SCONTROSA GRAZIA" lo trovate QUI (formato cartaceo) e QUI (su Ravelry) in formato digitale (pdf).

Some details of Breve Sera (Brief Evening)...
"SCONTROSA GRAZIA (Gracefully Aloof)” is available HERE for on-demand printing and HERE (on Ravelry) in digital form (pdf).

mercoledì 22 febbraio 2017

Dietro le quinte di BREVE SERA - Behind the scene of BREVE SERA (Brief Evening)

Adoro i cardigan e da molto tempo ne desideravo uno con le trecce. Ma che dire… le "solite" trecce non mi soddisfacevano per nulla! Troppo grosse, troppo complicate, poco lineari… insomma, cerca che ti cerca, finalmente le ho trovate!
Semplici, affusolate, molto raffinate; in una parola: perfette! Potevo esimermi di inserirle?
Così lungo e avvolgente, io immagino di indossarlo nelle "brevi sere" invernali, magari accompagnato da una bella cioccolata calda (con la panna)… inoltre, questo cardigan è davvero perfetto per le passeggiate in città durante la mezza stagione, quando ancora non occorre un cappotto.
Volevo un capo versatile e l'ho disegnato!

Il libro "SCONTROSA GRAZIA" lo trovate QUI (formato cartaceo) e QUI (su Ravelry) in formato digitale (pdf).

                                                 …………………………………………

I love cardigans and I have been yearning for one with cables… but not the “usual” cables which for my taste are too big, too complicated, scarcely linear and… if you search long enough, you find just what you are looking for!
Simple, tapered, super sophisticated – in a word, perfect! Could I not use them?
Long and enveloping, I imagine wearing it on a winter’s evening for a “brief encounter” perhaps accompanied by hot chocolate (and whipped cream)… and this cardigan is perfect for a mid-season walk through the city, when a coat would be too much.
I wanted a versatile garment and I designed it!

"SCONTROSA GRAZIA (Gracefully Aloof)” is available HERE for on-demand printing and HERE (on Ravelry) in digital form (pdf).

Riflessioni sul copyright

Visto che di recente nel gruppo che amministro (Top down in italiano) son stati postati diversi materiali piratati, colgo l'occasione per approfondire l'argomento.

OGNI modello trovato in rete è protetto da copyright e non può essere divulgato a destra e a sinistra, nemmeno (e aggiungerei tanto più) quelli gratuiti. Non c'è giustificazione per prendere un modello "da internet" (che poi… avrà una provenienza, no? Internet è vastissimo e non basta come specifica) e pubblicarlo in altri siti che non siano quelli autorizzati dal creatore del pattern stesso.

Non è ammissibile scaricare immagini, cancellare le note del designer, tradurre e spacciare per proprio: questo si chiama furto, tra l'altro. Sì, anche se è gratis! Gratis non vuol dire che lo si può usare in questo modo o tradurlo senza autorizzazione o pubblicarlo su Facebook. Gratis vuol dire che lo si può lavorare per se stessi o lavorarlo e regalare il manufatto, ecco quello che si può fare. Lo volete vendere? Contattate l'autore, vi dirà lui come fare e vi dirà anche se vuole la percentuale. Ah, però PUZZA questa cosa, vero? Dividere i guadagni… beh, pensate che senza il modello che ha scritto lui, voi non avreste nulla da vendere, per cui, mordetevi la lingua e aprite il portafoglio.

"Eh, ma io non so l'inglese, mi è tanto comodo andare sul blog italiano che fa traduzioni illegalmente e dove però trovo tutti i modelli che voglio" Certo, comodissimo, però mettetevi per un momento nei panni della designer a cui questa signora ruba il traffico… io non sarei tanto contenta, sapete? In fondo chi offre modelli gratuiti (e non) "vive" sul traffico che passa attraverso il suo sito/il suo blog/la sua pagina Ravelry. E togliere quel traffico è fare in modo che abbia minore visibilità, per cui alla fine si scoccerà e non scriverà più nessun modello.

"Eh, ma i pattern costano e io non ho soldi" FALSO, c'è un mondo di pattern gratuiti. E se proprio uno vi piace così tanto, io credo che 5 Euro (costo meglio di un pattern) piano piano si possono risparmiare. Pensate anche ai costi che ha avuto il disegnatore: tempo speso per scrivere il pattern, tempo per lavorare il prototipo, tempo per darlo in test, tempo (e spesso anche soldi) per l'editing e la traduzione. Non vale tutto questo? Non è degno di essere ripagato? E' davvero più importante il VOSTRO risparmio?

"Eh, ma Internet è pieno di immagini e di siti russi e rumeni che pubblicano interi libri." Certo, siamo mica nati ieri. Semplicemente NON SI VA su quei siti e non si scarica materiale illegale. Che poi, sappiatelo, che questi siti sono pieni di virus e che per risparmiare 20 Euro di libro, poi buttate il computer da 2000 Euro: ben vi sta.)

E che questa riflessione serva a mettersi anche dal lato del designer che NON E' una persona da "fregare", ma è vostro amico. Preferireste che nessuno disegnasse più nulla? Presto di fa, si incrociano i ferri e si lavora solo per noi stessi. Però triste, no? Allora veniteci incontro: non scaricare materiale piratato, non pubblicate materiale piratato, non fate fotocopie dei libri per distribuirle alle amiche (sì, questa è una nota squisitamente personale)!
Fateci felici e siate legalissimi, noi vi ripagheremo con tutta la nostra creatività.

lunedì 20 febbraio 2017

BREVE SERA (Brief Evening)

Breve Sera” è un cardigan lavorato dall’alto verso il basso in un unico pezzo.
Il collo sciallato è lavorato con un motivo di trecce in due metà simmetriche, a cui vengono aggiunte le spalline.
In un secondo momento le maglie del collo, quelle delle spalline e quelle del dietro sono riprese su un unico ferro e il lavoro prosegue dall’alto verso il basso, modellando le maniche e lo sprone.
La spalla a martello rende il cardigan molto sportivo ma allo stesso tempo raffinato ed è decorato con un motivo di trecce che prosegue su tutto il braccio.
Il corpo è modellato con dei ferri accorciati per rendere il dietro leggermente più lungo del davanti.
Tutti i bordi sono a coste ritorte.

Il libro "SCONTROSA GRAZIA" lo trovate QUI (formato cartaceo) e QUI (su Ravelry) in formato digitale (pdf).
Breve Sera (Brief Evening)” is a cardigan knit top-down in one piece.
The shawl collar is knit in two symmetrical halves, with a cable motif; the saddles for the shoulders are joined to the shawl collar.
Then the front neck, shoulder and back neck stitches are picked up and placed on one needle; the work continues top down as the sleeves and yoke are shaped.
The saddle shoulders with their cable motif that continues down the sleeve add a refined, casual look to the sweater.
The body is shaped using short rows so that the back is slightly longer than the front.
All borders are in twisted rib stitch.

"SCONTROSA GRAZIA (Gracefully Aloof)” is available HERE for on-demand printing and HERE (on Ravelry) in digital form (pdf).

sabato 18 febbraio 2017

Una nuova collaborazione: con RAKAM!

Bene, ormai non è più una novità, ma avevo voglia comunque di parlarne: da questo mese collaboro a RAKAM, la famosa rivista italiana!
E pensare che da ragazzina compravo la rivista e la sfogliavo, fantasticando di realizzare chissà che fantastici manufatti… ed ora appaio anche io su queste pagine! Che emozione!

La mia collaborazione consiste nel disegnare dei modelli in esclusiva e nell'illustrare le "nuove tecniche" della maglia in una piccola rubrica: sono molto contenta e spero mi leggerete in tante!