mercoledì 5 giugno 2013

Il Latte della Mamma non si Scorda Mai

I giorni 1 e 2 giugno a Trieste è partita la campagna nazionale "Il Latte della Mamma non si Scorda Mai", atta a promuovere l'allattamento al seno.
Dopo Trieste l'evento toccherà Ravenna ed infine Ancona.
Questa campagna è stata promossa dal Ministero della Salute in collaborazione con la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, la Provincia di Trieste, il Comune di Trieste, l'IRCCS Burlo, l'ASS 1 e l'Unicef.
Oltre alle collaborazioni istituzionali, hanno partecipato altre realtà, quali la Lega Italiana Lotta Tumori, il Centro Aiuto alla Vitala Leche League, l'Associazione Bambino In Ospedale, la Croce Rossa Italiana, l'associazione Sorsi di Vita, il Liceo Artistico Nordio, l'associazione Scricciolo e... Cuore di Maglia!
La manifestazione, grazie anche a un inatteso bel tempo (almeno fino a quando c'eravamo noi!) ha avuto un successone!
La nostra postazione, poi, è stata particolarmente fortunata, perchè ci hanno inserito nella splendida cornice del Tergesteo, una galleria commerciale appena ristrutturata.
All'interno della galleria trovava spazio anche una bella mostra delle fotografe Giovanna Hausbrandt e Paola Paschetto.

Sul nostro banchetto c'era posto per noi di Cuore di Maglia, per l'ABIO e per la Leche League: le nostre compagne erano molto simpatiche e molto interessate alla nostra attività.
C'è stato un continuo andirivieni e meno male che eravamo tante, abbiamo dovuto dividerci per poter dare la giusta attenzione a tutti! Abbiamo illustrato quello che facciamo moltissime volte ed abbiamo avuto grandi soddisfazioni e moltissimi complimenti che giriamo di cuore a tutte le partecipanti in giro per l'Italia!


Abbiamo anche molto lavorato, creando braccialettini per i bambini che passavano di là e dando piccole lezioni improvvisare di catenelle all'uncinetto.
 Due giornate intensissime... ma ricche di gioia, di condivisione... grazie a tutte quelle che hanno partecipato!

4 commenti:

bilibina ha detto...

Ma dai...domenica ero proprio in gita a Trieste e ho visto una parte di questa bella iniziativa, i ragazzi del liceo artistico che disegnavano soggetti in tema...purtroppo voi no...peccato, vi avrei salutato volentieri!!
Carmen

PaolaeMargherita ha detto...

Ma che bellissima iniziativa! Se enso che quando sono nata io, nel 1967, veniva sconsigliato alle neo mamme di allattare...certamente la Nestè, che produceva latte in polvere, aveva fatto un'ottima pubblicità ai suoi prodotti! Li possino cecà!
Ora, fortunatamente, siamo ritornati indietro per fare un passo avanti: e meno male, allattare al seno è importantissimo, sia per a mamma che per il bambini. Pazienza se poi quel bel balcone di gerani si riduce a..non sò, non mi viene un termine di paragone adeguato...pendando al mi direi un piccolo terrazzino sfasciato. Pazienza: non tornerei indietro per nulla al mondo.
Complimenti e bravissime, nonostante il freddo....

Elena Bonelli ha detto...

Sono molto contenta per te! L'allattamento al seno è importantissimo. Io, purtroppo, non ho mai avuto nemmeno la montata lattea, per tutte e tre.
Ne ho fatto una tragedia. Soprattutto con la prima figlia. Per fortuna poi ho capito che non era colpa mia, ma che dispiacere (anche per il portafoglio!)

Tibisay ha detto...

Io purtroppo non ho allattato al seno... Leonardo perchè era una pompa idrovora ed ho preferito vivere, Riccarco perchè, sull'esperienza di Leo non ci ho nemmeno provato... nonostante tutto mi sarebbe molto piaciuto, ma me ne sono fatta una ragione! Bilibina, peccato non esserci viste! :)