giovedì 20 giugno 2013

E' il dettaglio che fa la differenza!

Non ci sono solo scarpe e borse, a fare la differenza tra uno stile "wow" ed uno "bleah".
Ed allora, ecco i dettagli più intriganti visti sulle passerelle questa primavera... una carrellata veloce, senza voti o lunghi commenti, solo una gioia per gli occhi.

Marni con le sue deliziose spille - uccellino in pietre dure.
Miu Miu con le sue collane scultura.
Wow, ne voglio una.
Nina Ricci e le sue collane a frangia.
Di catene.
Bottega Veneta con le stampe a fiori.
E con le sue borse intrecciate adorne di fiori in pelle.
Balenciaga e l'uso sapiente del macramè.
Che io personalmente detesto ma che qua... ah, sospiro di piacere.
Chanel e le borchie in perle.
Ma dico io, come se le studiano?
Narciso Rodriguez e le stampe paillettate.
Proenza Schouler e la stampa borchiata.
Anche io vojo...
Prada e le pitture all'aerografo.
Molto chic, molto modern biker.
Roberto Cavalli e il merletto.
Cosa volere di più?

4 commenti:

Paola Villa ha detto...

ciao penso anche io che il dettaglio faccia la differenza, tante volte una collana, un anello ....possono rendere elegante anche una straccetto...
ma guardano le foto io penso che se gli abiti fossero indossati da modelle con le curve giuste (anche qualche curva in più come le mie)avrebbero un fascino e una bellezza maggiore!!!!!!!!

francesca liberomom ha detto...

Il merletto di Cavalli è stupendo!

francesca liberomom ha detto...

E anche il vestito di Prada...non male

Tibisay ha detto...

Cara Paola, sono d'accordo con te! se gli abiti fossero indossati da donne reali sarebbe sicuramente meglio... ma di che hanno paura gli stilisti?

Francesca anche io sono rimasta stregata da Cavalli...