giovedì 6 giugno 2013

Come Cenerentola

Assieme alle belle borse, quest'anno sulle passerelle si sono viste scarpe stupende.
Originali, sorprendenti, eleganti, spiritose... eccole riproposte qua di seguito.

Non sono splendidi questo sandalozzi di Chanel?
Che nessuno mi venga a dire che il tacco alto è solo elegante... con queste credo che si possa andare in giro tutto il giorno e non avere male di piedi.
E poi hanno il rosso e le righe!
Non resisto: 7/8.
Certo è che Chloé quando si impegna si vede la differenza.
La pelle metallizzata ben si abbina al tacco sportivo di legno e si possono indossare con i jeans senza problemi: 7.
Dolce e Gabbana non hanno fatto solo accessori in rafia... queste chanel con kitten heeel sono deliziose!
Adoro i pupi stampati sopra... 7.
Christian Dior accosta magistralmente molti dettagli, facendo in modo, tuttavia, che l'insieme sia armonico. non è da poco!
La forma del tacco, anche se altissimo, è superstrepitosa, non ditemi di no.
Certo, camminarci è un altro discorso ma la moda è sofferenza.
Voto: 8/9.
Fendi stupisce con queste scarpe coloratissime dalla forma particolare.
Futuristiche, magari più adatte all'inverno, visto che sono così chiuse... però un 7/8 se lo meritano alla grande!
Jean Paul Gaultier ama le architetture eccentriche, non è una novità.
E di solito esagera, diciamolo... ma guardate che opera d'arte... favolose.
Più adatte ad una Drag Queen ma colpiscono forse proprio per quello... 8/9.
Guardate dal davanti queste spuntate di Marni non sono un granchè.
Ma basta osservare il dettaglio del tacco per cambiare immediatamente idea!
Insolite: 7.
Missoni quest'anno punta sul total white anche per le scarpe.
Il dettaglio scultura del retro fa decisamente la differenza!
Voto: 7/8.
Ralph Lauren dipinge dei delicati fiorellini su tomaia e tacco confermando che non occorre stupire per essere apprezzati... adatte ad una serata di tango come ad un cockail con le amiche, si meritano un 8/9.
E per ultimo "the best", Valentino.
Una scarpa che non è scarpa... è sogno... è visione... è bellezza... è armonia...
Ecco, la moda dovrebbe essere sempre così.
10.

9 commenti:

Elena Bonelli ha detto...

Cosa non darei per riuscire ancora a camminare disinvolta sui tacchi tipo quelli di Ralph Lauren... Pensare che da ragazza correvo addirittura sui 10 cm di tacco a spillo! Ora i miei piedi si rifiutano di sorreggermi :-(

Associazione ha detto...

i miei voti per Dior e Gaultier...Valentino sublime fuori concorso!! invece sulle scarpe di ralph lauren stavo meditando che forse non sono dipinti i fiori ma ricamati...osserva che sono in rilievo soprattutto sul tacco! comunque meravigliosi!!

PaolaeMargherita ha detto...

Tutte FAVOLOSE!!!!
Le mie preferite, però sono:
Cholè per il colore e l'effetto metallizzato, lo trovo stupendo; Dior è tutto un insieme così equilibrato e Ralph Lauren perchè sono romantiche e portabili, tacco a parte.
Ma che belle, tutte davvero, anche le altre. Con la scarpe di Valentino ci andrei anche al lavoro....Peccato non avere le risorse economiche per comperarne anche un solo paio. Sigh.

Silvia ha detto...

Ralph Lauren e Valentino in assoluto...comunque la moda quest'anno ha belle idee...il borsello invece consiglia articoli vintage...ma quel vintage che hai nella tua personale scarpiera :)

anna tecchiati ha detto...

Anche se io sono più da infradito voto i sandalozzi arrighe!

Tibisay ha detto...

Elena, capita, capita...

Associazione... anche a me valentino piace da matti...

Paola, come ti capisco!

Silvia, ebbene, siamo sulla stessa barca...

Anna, immaginavo! :)

Francesca ha detto...

in assoluto Ralph Lauren, anche se devo accontentarmi di scarpe basse e morbide all'interno, altrimenti non cammino, ho risolto il problema con le Aerosoles ormai da anni, per cui le belle scarpe... le guardo

knitting bear ha detto...

Appoggio la mozione di Anna: il vintage (anche perché acquistare e ristrutturare una casa non costa solo fatica!), ma, in ogni caso, pur trovando molte di queste calzature belle e interessanti (le zeppone con i nastrini gialli magari no), le vedo molto lontane dalla realtà.
Per un giorno in cui posso indossare i tacchi, ce ne sono 350 in cui devo prendere l'autobus che salta sulle buche dell'asfalto, correre per non perderlo, arrancare sulle scale dell'ufficio, "camallare" le borse della spesa. Insomma, belle sì, ma da vedere :-)

Tibisay ha detto...

Francesca guardare non è peccato! :)

Annalisa vabbè, ma sperare sarà pure lecito, no?