giovedì 17 maggio 2012

Le Forme delle Donne: AVXH

Dopo avervi svelato i segreti dei "must - have" del nostro guardaroba, mi accingo ora ad esaminare COME devono essere fatti tali meraviglie per rendere giustizia al nostro fisichino.
Si, perchè, voi lo sapete, non siamo mica tutte uguali.
C'è forma e forma, e quindi ognuna dovrà necessariamente scegliere dei capi che ci stiano bene, seguendo, chiaramente, le indicazioni di massima data nelle passate settimane.
Di solito il fisico femminile viene diviso seguendo le forme dell'alfabeto, e così faremo anche noi.
Parleremo, quindi di Donne A, Donne V, Donne X e Donne H.
E' intuibile che la forma della lettera richiama la forma del nostro corpo, quindi spogliamoci e piazziamoci davanti ad uno specchio a figura intera. Anche se al primo sguardo possiamo essere tratte in inganno e osservare che il nostro fisico assomigli di più o di meno ad una I o ad una O (colpa del nostro smodato amore per la pizza), vedremo apparire alcune forme che potremo classificare come sopra.
Ed allora, visto che ormai sappiamo COME siamo fatte, incominciamo a dare alcune indicazioni di massima. In linea generale l'indicazione principale è quella di seguire quello che ci sta bene, NON quello che è di moda. Ricordate che lo stile resta e la moda passa.
Questo, tradotto, vuol dire che se la moda impone a tutti i costi i leggins di vinile e altro nei negozi non si trova, noi, con le nostre gambe a cotechino, dovremo sopravvivere senza fare shopping per un'intera stagione perchè mai e poi mai cederemo alle lusinghe delle commesse "che sotto un vestito i leggins Le stanno COSI' bene".
NO. NIET. Non - mi - freghi.
Per questo è importante avere una base solida sulla quale fare affidamento. E' una base sulla quale noi potremo ricamare il nostro stile personale, ma che ci farà sopravvivere nei momenti di crisi. E questi possono essere dei più disparati. Ricordate, inoltre, non mi stancherò mai di ripeterlo, che le fibre naturali vi accompagneranno per anni mentre una acrilico già la prossima stagione vi farà sembrare cheap ed economica.
Andiamo ad incominciare:

Le Donne A (o a pera) sono dotate di una parte inferiore del corpo più pronunciata di quella superiore, di solito hanno un sederotto, le cosciotte e un vitino stretto.
Dovremo evidenziare la parte superiore del corpo con capi magari un po' aderenti sul seno e scivolare dolcemente sulla parte inferiore, accarezzandola. Magari potremo scegliere di valorizzare le spalle con delle piccole (PICCOLE!) spalline per riequilibrare le forme.
Sceglieremo preferibilmente abiti dalla linea a trapezio e che nulla mai finisca esattamente sui fianchi, evidenziandoli senza pietà.
Preferiremo gonne NON a pieghe, ma fluide.
Sceglieremo pantaloni a vita piuttosto bassa dalle linee morbide che non segnino i rotolini e che non si restringano verso il fondo.
Ottimi gli scolli a barca o totali.
MUST: colori brillanti ed accessori nella zona superiore, colori scuri e semplicità nella zona inferiore.

Le Donne V (o a grappolo d'uva) sono dotate di una parte superiore del corpo più pronunciata di quella inferiore, di solito hanno spalle da nuotatrice ed un fisico atletico. C'è anche un'altra tipologia di Donna V, ed è quella con il seno molto prosperoso.
Dovremo evidenziare la parte inferiore del corpo ed ammorbidire la parte superiore, cercando di riequilibrarla.
Sceglieremo preferibilmente abiti morbidi che non segnino nella parte superiore.
Per non segnare ancora di più le spalle, eviteremo assolutamente le spalline anche nelle giacche e sceglieremo un taglio reglan o kimono.
Preferiremo gonne aderenti che giochino con il nostro lato un po' sexy.
Sceglieremo pantaloni aderenti ma comodi, tagliati in vita e, se vogliamo, anche a sigaretta.
Ottimi gli scolli a V o drappeggiati ma attenzione a non scadere nel volgare o nel ridicolo.
MUST: colori brillanti nella zona inferiore, colori scuri nella zona superiore.

Le Donne X (o a clessidra) sono dotate di una figura ben segnata, molto femminile ed armoniosa; hanno seno e bacino rotondi, una vita ben segnata ed hanno la figura più semplice da vestire.
Infatti, dovremo solo sottolineare la forma naturale del corpo senza nasconderla con capi troppo comodi ed informi.
Sceglieremo abiti che sottolineino la forma a X, mettendo in risalto la vita, con cinture e pinces ed eviteremo come la peste capi che creino volumi non richiesti e che turbino le proporzioni. Perfetti anche i wrap - dress.
Preferiremo gonne a tubo o a ruota un po' anni Cinquanta, evitando le pieghe!
Sceglieremo pantaloni dal taglio bootcut che slanciano chiunque.
Ottimi gli scolli a V e totali.
MUST: mettere in risalto la vita.

Le Donne H (o a mela) sono dotate di una vita molto poco segnata, anche se altre proporzioni sono abbastanza regolari.
Dovremo evidenziare il seno e i fianchi scivolando dolcemente sul punto vita non segnato. Sceglieremo di evidenziare il seno con qualche bella scollature e metteremo al bando, dunque, cinture e scomode sciancrature.
Sceglieremo preferibilmente abiti dalla linea a tunica o a trapezio e mai tagliati in vita.
Preferiremo gonne a tubo e longuette.
Sceglieremo pantaloni a vita piuttosto bassa che non segnino, che non siano scomodi e che terminino dritti, allungando otticamente la gamba.
Ottimi gli scolli all'americana, a V, a scialle e asimmetrici.
MUST: mettere in evidenza le gambe.

Ed ora amiche... ultimamente sono un po' giù... ho programmato alcuni post ma non ho molta voglia di prepararne altri, almeno per il momento... per cui i post del giovedì si fermano per un po', ma prima o poi, abbiate fiducia, ripartiranno più vispi che mai!!!

7 commenti:

francesca liberomom ha detto...

Tibi, tu così frizzante sei un po' giù? Mi dispiace, spero niente di grave. Mi mancheranno i tuoi post, così divertenti e cool!! Assolutamente d'accordo sui consigli, infatti io, che sono una donna X, metto sempre in evidenza la vita, anche perché tra fianchi, sedere e seno, se non segno la vita sembro un tortellino ;))

Anonimo ha detto...

Grazie intanto per queste "perle di fashion", davvero preziose.

Latosca

Tibisay ha detto...

@Francesca: passerà, speriamo.

@Latosca: grazie a voi di leggermi e di commentarmi!

Anna ha detto...

Come rappresentante della donna H (praticamente un cilindro) ti ringrazio per i preziosi consigli e ti chiedo: com'è lo scollo "all'americana"?

Tibisay ha detto...

Anna, lo scollo all'americana è quello che lascia le spalle libere e si avvolge attorno al collo...

✿Lilly❀ ha detto...

datemi una P datemi una E datemi una R datemi una AAAAAAAAAAAAAAAA

Tibisay ha detto...

Io invece sono più mela.