lunedì 16 settembre 2013

FIORDIFRAGOLA

Nelle mezze stagioni non sai mai come vestirti.
Fa freddo, no fa caldo, c'è vento, dammi la sciarpa, ora c'è di nuovo caldo, toglila, piove, tira fuori l'ombrello.
Che strazio.
Le sciarpe in lana sono troppo calde, ma i foulard sono troppo eleganti per andare a fare spese.
DIO, che strazio.
Ed allora ho pensato che mi ci volesse proprio una sciarpina leggera, in un misto cashmere - seta - cotone (Mall di Filace, per la precisione), che potesse proteggere il collo dagli sbalzi di temperatura senza essere troppo ingombrante.
Ed ecco nascere il mio nuovo pattern FIORDIFRAGOLA, scaricabile direttamente da Ravelry.
Per cui cliccate QUI per la vostra versione in italiano o in inglese.
Una sciarpina leggera, realizzata in un semplice punto pizzo reversibile, adatta a ravvivare gli outfit della mezza stagione.
A very light scarf, realized in a simple reversible lace stitch, proper to brighten up the mid-season outfit.
Photo courtesy: Paolo Bonivento.

PS: avrete notato che, per la prima volta, non è un pattern free.
Beh, dopo lunghe (e sofferte, devo dire) riflessioni e lotte intestine con me stessa, mi sono decisa a mettere i miei pattern a pagamento.
Beh, dopo più di 20 pattern gratuiti e dopo che il creare nuovi pattern mi sta impegnando sempre più tempo, mi sono resa conto che chiedere un piccolo contributo a chi dimostra di apprezzare i miei pattern sia giusto.
Naturalmente continuerò a creare pattern gratuiti per alcune occasioni speciali, ci mancherebbe, in fondo sono sempre convinta che la condivisione aiuti a crescere!
Spero che continuerete a seguirmi lo stesso, nel futuro ho in serbo delle belle sorprese.

5 commenti:

M.Spring ha detto...

Carissima Valentina il tuo lavoro è prezioso ed è giusto che venga pagato!
Hai sempre proposto gratuitamente modelli raffinati, con ottime spiegazioni e sviluppo delle taglie, credo che tu sia stata già estremamente generosa.
Grazie!

Tibisay ha detto...

<3

Elena Bonelli ha detto...

Spesso non si pensa a quel che c'è dietro uno schema ben fatto e ben costruito. A partire dall'idea, dall'intuizione del punto giusto, passando per la realizzazione e poi lo sviluppo nelle varie taglie. Credo onestamente che sia un lavoro complicato e immenso. Io non ce la farei a cimentarmi con questo scoglio. Mi fermo già al pensiero di dover fare i calcoli per taglie diverse! (non amo la matematica, si vede?). Perciò hai tutta la mia approvazione, per quel che conta!

PaolaeMargherita ha detto...

Oh, proprio quel che ci voleva: la sciarpina di mezza stagione, perchè è vero che nelle mezze stagioni c'è sempre il problema di come vestirsi! Per il resto, concordo con quello che ha scritto Elena, quindi, per quel che conta la mia opinione, non farti alcun tipo di problema! Il lavoro deve essere pagato, e la creatività riconosciuta! Buona settimana, attendo con ansia post modaiolo del giovedì!

Tibisay ha detto...

Vi dico solo una cosa... grazie amiche! E grazie di sostenermi anche in questo percorso, per me è davvero importante.