giovedì 13 dicembre 2012

Le Forme delle Donne: I

Dopo aver trattato tutte le forme delle donne, passiamo ora ad un... come potremo chiamarlo? Un sottocapitolo "Magrezza"? Un titoletto "CostoleAlVento"? Un comma "NaturaMatrigna"?
Insomma.
Ci sono donne che se si guardano allo specchio non vedono rotolini ma stecchetti.
Se si osservano bene possono tranquillamente associare la loro forma ad una delle tipologie che abbiamo affrontato le scorse settimane, anche se solo accennata. E quindi possono attingere ai suggerimenti già dati.
Ma si dà il caso che c'è qualche suggerimento in più che posso regalare e che può rendere la vita più piacevole a questa tipologia di Donna I.
Carolina Herrera - A/I 2012 - 2013
Innanzitutto, Donne I, sappiate che potete osare praticamente TUTTO quello che alle Donne O (di cui parleremo la prossima settimana) è precluso.
E quindi vai di capi alla moda, anche la più stravagante: non potrete cadere nel ridicolo.
Le cose che vi stanno meglio sono:
pantaloni aderenti, ma non i leggins che mettono in mostra una forse eccessiva magrezza. E il buco tra le cosce non piace a nessuno.
Gonne aderenti, magari al polpaccio, magari abbinate a ballerine.
Abiti aderenti, ma anche qua non in maglina che evidenzi le ossa sporgenti.
Per contrasto: cappottoni , mantelle, pantalononi e gonnellone amplissimi ed elegantissimi.
Maglioni oversized, anche tutti trecciati e lavorati con lane grossissime.
Cappelli a tesa larga.
Camicie con colletti molto ampi e manicone a sbuffo.
Righe orizzontali.
Stampe a disegni giganteschi e coloratissimi.
Rasi lucenti e stoffe lucide (anche se... ARGH, con moderazione)
Scolli poco profondi sul davanti, mentre generosamente a picco sulla schiena.
Scolli all'americana.
Ruches, volant, applicazioni, ricami (ecc.) sul davanti del top o della camicia: riempiranno il davanti e vi sentirete bellissime.
Sovrapposizioni.

E, di contro, avrete solo poche cose da evitare:
le righe verticali sono tra queste e... udite udite...
tacchi troppo alti, vi fanno sembrare un trampoliere.
Scolli profondi, che mettono in mostra le ossa dello sterno.
Bustier sexy: su di voi sarebbero ridicoli.
Minigonne (ebbene si).

Ricordate: un reggiseno leggermente (LEGGERMENTE) imbottito può diventare il vostro migliore amico, come anche qui collant che "sollevano"... vi doneranno un po' di curve in più e vi sentirete più femminili.

Voilà, contente?
Alla prossima per l'ultimissima parte!

7 commenti:

PaolaeMargherita ha detto...

Ma finalmente un commento destinato a noi, donne che la natura matrigna ha prodotto così secche e che gli allattamenti hanno finto di risucchiare (perchè guardate che è il termine giusto, esistono anche le "tette concave").
Mi ritrovo in pieno con i tuoi suggerimenti...quanto stò male con i vestiti scollati infatti se li acquisto (perchè infatti solo così li mettono in produzione)ci metto sempre degli scialletti o sciarpe fatti da me, per evitare che si veda tutto il piattume.
E và beh, vorrà dire che ci sfogheremo con i vestiti modaioli...io in particolare ho una passione pe le gonne svasate e a palloncino. In effetti ci stanno abbastanza bene. Senza i tacchi, però, che sembriamo delle "garampane", come mi dice sempre quel caro di mio marito. Lo possino cecà.

Tibisay ha detto...

Uomo sconsiderato che non apprezza!!! Mangiamoci un pasticcino, va! :D

FascinationStreet ha detto...

Quello del tuo post non è esattamente il mio caso...non mi ci avvicino nemmeno un pochino alla magrezza, ma leggere i tuoi post è sempre un piacere!^_^

Tibisay ha detto...

Beh, allora... aspetta la prossima settimana perchè sono in arrivo le donne O... :)
Grazie per i complimenti, sono contenta che ti piaccia leggermi!

elena ha detto...

Aspetto con impazienza il post della prossima settimana. Io sono una O piena.
In ogni caso mi piace leggere i tuoi testi, anche quando non fanno per me.
Apprezzo il tuo modo di scrivere, la tua simpatia e competenza.
Solo fossimo più vicine, mannaggia!

Anna ha detto...

I tuoi suggerimenti spaziano su tutto lo scibile modesco! Sono spaziosi...buona giornata!

Tibisay ha detto...

Grazie Anna, Grazie Elena, sono contenta che apprezziate anche quando non direttamente... come possiamo dire... "coinvolte"!!! pazienza ancora una settimana, e poi però sarà finita! :)