martedì 22 novembre 2011

CASSIS e preparativi

Dico. Non si fa mica così, non.
Novembre è quasi finito e nessuna che mi dica che non vi ho ancora fatto vedere il cardigan di ottobre. Ma pensate che qui si stia a smacchiare i leopardi o che?
E si che l'avevate pure visto durante la presentazione del libro al Knulp!
No, nessuna scusa che le foto erano pessime e non ci si capiva nulla, se foste state attente ve ne sareste accorte, ecco. Voto: 6 - -.
Meritereste che non ve lo facessi vedere MA, visto che sono molto magnanima (ed anche piuttosto orgogliosa del risultato ottenuto), ho deciso di fare comunque un post: inchino, salutate e ringraziate la signora.Visto che in questi giorni altaleno dalla ipereccitazione alla depressione più nera non stupisca il tono del post, oggi va così. E quello che mi ci vuole è fare un po' la diva. Si, ok, quando mai non mi è piaciuto... ma assecondatemi, dai!Il cardigan di ottobre è il Cassis di Thea Colman.Questa designer mi piace da pazzi, propone uno stile sofisticato ed elegante, ogni capo ha un dettaglio che lo contraddistingue e lo rende simile ad un gioiello. L'unica variante che mi sono sentita di apportare è stato allungare le maniche per renderlo più indossabile anche durante la mezza stagione come leggero e pratico capospalla.Il filato è fonte per me di orgoglio smisurato e profonda soddisfazione, ve lo ricordate? Eccolo qua, dopo un'attesa tanto lunga, meritava aspettare, vero? Dai ditemelo, nutrite il mio ego smisurato! L'aspetto, è vero, è decisamente casual e prima di toccare il cardigan la mano si aspetta di trovare una lana ruvida e pungente ed invece... la mescola cashmere - seta - lino è quanto di più morbido ci sia sul globo terracqueo. Questo capo è in lizza per il premio "Beardigan" (Nota Di MeStessaMedesima = best cardigan) 2011.Ed ora cambiamo registro. Si, lo so, voi magari volevate vedere qualche altro progetto portato a termine durante questo tempo (non sono mica restata a pettinare le bambole, vero...) e... si, ce ne ho parecchi da mostrarvi, ma il cardigan del mese merita un posto a se, suvvia! Prometto che presto farò un post pieno zeppo di arretrati. E sarà lungo, oh, si moooolto lungo, preparate una cioccolata calda.
Nel frattempo, vogliate gradire quello che lana non è.
Sapete che (quasi) ogni anno in casa B. Si fanno dei nuovi addobbi per Natale.
Come, non lo sapevate? Questo perchè non siete attente, come al solito! Voto: 5 - -.
Beh, insomma, visto che ormai ci siamo quasi e sabato tengo un laboratorio creativo per 15 bambine scatenate, avevo bisogno della CaviaRiki per vedere se il lavoretto proposto fosse alla portata delle piccole iene.E lo è, certo che lo è. Cosa stiamo facendo? Dei (finti) biscotti da appendere all'albero, in puro stile riciclo - chic. L'idea l'ho presa dall'ormai estinto (ahimè) Creare con Casaviva.
Ho mai detto quanto rimpiango questo periodico? Le copie in mio possesso sono venerate e poste su una specie di altarolo con tanto di lumini votivi. Se devo fare qualcosa di creativo attingo sempre da lì, ci trovo risposte ad ogni mio dubbio ed interrogativo. Sono insostituibili. Chiedetemi un rene ma non di prestarvi una copia di Creare con Casaviva.Il risultato è graziosissimo, sono realizzati con cartone e semini e se ce l'ha fatta Riki a 6 anni ce la faranno anche ragazzine di 8, che dite?

13 commenti:

Tartamaca ha detto...

Oh somma creatrice, il tuo ego sia soddisfatto! Cardigan da cardiopalma e biscotti croccanti...che accoppiata!

Anna ha detto...

Come direbbe un anglofona il tuo cardigan "is superb"! e come al solito sei imbattibile...(invidia invidia...)
Anch'io adoro i laboratori creativi e l'anno scorso ne ho fatto uno in classe di mia figlia, con la complicità del maestro e l'aiuto di molti altri genitori e abbiamo fatto la ghirlanda con l'omino di marzapane utilizzando la stessa tecnica: cartone, carta da pacchi, semini, colle glitter, nastri ecc. Un autentico macello ma trooooppo divertente!

airali ha detto...

uff... son brutti sti periodi con l'umore altalenante però il tuo cardigan sport&chic ti sta un'amore!!!

Tzugumi ha detto...

Ecco...in attesa di vedere tutti i cardigan dal vivo (e questo in particolare, sai che lo adoro!), non posso non notare di quanto sia cambiato Riccardo in questi ultimi mesi...l'ho lasciato bambino e lo ritrovo un vero ometto!!!
Uff...ti prego, aspettami eh :)

Natascia ha detto...

Quando ho visto la foto su fb ho pensato fosse il tuo lavoro migliore:la tonalità scelta ti sta di incanto, il modello ti veste alla perfezione ed il rislutato è superbo.E tu sai che non lo dico tanto per dire! ;)

knitting bear ha detto...

Veramente un ottimo lavoro, bravissima!
Anch'io adoravo creare con casaviva, che peccato che non ci sia più!

Valentina ha detto...

Bello il modello!!! bella la Modella!!! e il piccolo é la tua copia!! what else?
il colore é bellerrimo!!

FascinationStreet ha detto...

Però che eleganza^_^ meraviglioso il cardigan e strabellissime le decorazioni handmade...lavorare con i bimbi deve essere davvero stimolante!:)
ciaoo!barbara

Teriluce ha detto...

Devo dire che il tuo Cassis è più bello dell'originale , e ti sta benisssimo . Altro che modelle sottopeso !

AlessandraLace ha detto...

cardigan meraviglioso, una delizia. un abbraccio

✿Lilly❀ ha detto...

beardigan!!!! muhahaha solo tu puoi farmi ridere così...bella bellissima la nuova modella del cassis :)))

Babi ha detto...

Sei bellissima oh diva!!!! Il beardigan ti sta d'incanto!!!! ^_^
A presto
Babi

Tibisay ha detto...

@Tartamaca: brava, così si fa.

@Anna: ma che idea carina!!!

@Airali: si, il momento non è dei migliori... ma io cerco di non abbattermi e la maglia aiuta molto.

@Tzugumi: eggià... ogni tanto guardo le foto e mi commuovo anche io, sebbene sia mio figlio... sigh anche io!!!

@Natascia: si, il beardigan potrebbe essere lui... ma ci sono anche il Metro e l'Amiga che gli stanno appresso...

@KnittingBear, Valentina e AlessandraLace: grazie!

@Fascination: si, è stimolante e divertente. Non altrettanto mettere in ordine...

@Teriluce: grazie e... evviva le donne in carne!

@Lilly: grasssie amor!!!

@Babi: grazie e... a dopodomani, ehehhehe!!!