giovedì 6 maggio 2010

Una serata da Knitter Anonymous

Pipì - fatta.
Bambini - a letto.
Marito - cena di lavoro.
Ottimo. Procediamo.
Pantaloni della tuta con elastico? Celo.
Calzerotti di lana caldi che poi non soffro di freddo alle estremità? Celo.
Copertina in caso di brividino? Celo.
Bicchiere d'acqua? no, vabbè... facciamo una tisanina, no troppo da zitella... allora un bicchiere di vino, macchè scherziamo che poi mi si appanna la vista... ah, trovato, cocacola che mi tiene sveglia, massì chissene se poi stasera non dormo. Ok, celo.
Cesto con i 4 lavori iniziati? Celo.
Centimetro-centimetro in pollici-segnapunti-contagiri-contapassi-fili di lana per marcare-libri appena comprati-matita? Celo.
Sgabellino per tenere le gambe in alto che non sia mai che abbia le caviglie gonfie? Celo.
Programma preferito alla TV? Ok, Desperate Housewife non sarà il massimo, ma tanto... basta che non sia Tribuna Elettorale.
Sono pronta.
Dunque... cosa faccio... finisco il maglioncino estivo che mi manca solo lo scollo... o i mezziguanti rosa che ho (ahem) lasciato un po' indietro? O magari la cuffia in lurex che sa tanto di anni '20? No Leonardo, mamma ti ha già dato bacino, torna di là e dormi. Dicevamo... forse dovrei fare il campione per il maglione di cashmere nero che poi farà troppo caldo. Ok, andata. 'Sto punto non mi convince, anzi, non mi convincono i ferri, mi sa che sono troppo larghi, ommamma, con questi altri sono 15 minuti che lavoro ed ho fatto mezzo centimetro, di questo passo altro che per l'autunno avrò solo una manica. Riki, cosa fai ancora alzato, no la mamma non si alza perchè hai sete, non vedi che sono piena di fili non posso proprio se vuoi bere prendi l'acqua dal bidè o chiami tuo fratello. Eppoi questo punto... aspetta che prendo il libro... non sono convinta... ssk, yo (avrei voglia di uno yoghurt ma la sera mi sta pesante) k15, wrap and turn... non capisco nulla, dov'è che si è cacciato il dizionario? Onno, l'ho lasciato di là, col cavolo che mi alzo, provo e mi butto, qualcosa verrà. No, niente da fare, mi viene tutto un nodo, lasciamo stare va, riprendo la cuffia che mi manca poco. Bella 'sta lana, ora me la provo... no, argh, ma mi sta malissimo, ma che scherziamo? Vabbè che è anni '20 inspired, ma sembro davvero mia nonna appena uscita dalla doccia... vuol dire che la regalerò alla cara cognatina per Natale e voilà, regalo pronto! I mezziguanti aspetteranno, oggi non ho voglia... ma guarda che bello che è questo cardigan... aspetta che faccio un campione che vedo se la lana che ho può andare bene... ecco, perfetto... magari però non ne ho tanta... aspetta che faccio un due conti... oh, ho lasciato il block di là... beh, ma c'è la scatola delle vitamine, è chiara, scrivo su quella... dunque dicevamo... no, niente da fare, non ci vengo fuori, ho bisogno della calcolatrice... quasi quasi mi viene voglia di riprendere in mano quello, com'è che si dice, quello shrug verde che avevo abbandonato un paio di mesi fa... ciao caro sei tornato? Non ti avevo sentito... si, ho quasi finito e poi vengo a letto, solo una riga e poi basta.

P.S.: aggiunta del mattino dopo... immagine di Tzugumi su un'idea di Try2knit

14 commenti:

elena fiore ha detto...

Sei proprio da Artherapy...anzi, da SmileTherapy :-)
Mi sono immaginata ogni riga scritta, fantastica!
E che bella l'immagine scelta per il post.

Ore 04.13...
sonno, sonnissimo? CELO!!!

Bacisss, ciausss
elenita°*°

Perline e bottoni ha detto...

Sei il mio mito, il mio fumeto ambulante, una siringata di buonumore. Buonissima giornata.

Alessia ha detto...

Grazie per queste risate, mi ci volevano proprio!!
Buona giornata!

Lilly ha detto...

solo tu potevi descrivere in modo così perfetto il quadretto della lanista quasi anonima!mille progetti, divano, copertina della nonna, mille attrezzini dai segnipunti al cable needle e zerovoglia di alzarsi, qualunque sia il motivo. grazie per aver accolto la mia richiesta a partecipare :) ma magari lo avevi già pensato!!!

Tzugumi ha detto...

L'acqua che sgorga direttamente dalle sorgenti del bidè deve essere di un buono!!!!
Tiby, mi hai fatto morir dal ridere, sei davvero l'incarnazione perfetta della classica LqA :)

Tibisay ha detto...

@Elena: si hai ragione, sono da ricovero... tra poco in oculistica perchè mi ostino a lavorare con il nero di notte, furba eh?

@Perline: come dire... avrei effetti stupefacenti? E' la prima volta che mi sento dare della cocaina... della cretina altre volte, della cocaina mai...

@Alessia: grazie a te per essere passata!

@Lilly: la tua richiesta è giunta a fagiuolo, mia cara. Ero assente da un po' ma mai avrei potuto esimermi dal partecipare, sono anche seguace su FB...

@Tzugumi: si, l'acqua bideifera è fantastica... provala è preziosa per la pelle!

Marigio ha detto...

Fantastica!!!

Petunia ha detto...

Mi sono rivista pure io... La lana l'ho abbandonata da un po', ma sono così con perle, pietre, monachelle, ecc...
Descrizione molto, molto divertente. Complimenti, ti leggo spesso.
ciao

Tibisay ha detto...

@Marigio: grazie!

@Petunia: tra poco arroverà il turno delle Beads-Amonymous... stay tuned!!!

Fatina Lu ha detto...

hahhahahah....fantastico il tuo racconto...mi ci vedo pure io in pieno!!!! ma che siamo fatte con lo stampino noi amanti del filo????
pazzesco come, nonostante tutto, ti manchi sempre qualcosa....uffa..e come chi tu credi già dormiente in realtà sia ancora ben sveglio! ^__^

un bacione..Lù

la.daridari ha detto...

che forte che sei!

Tibisay ha detto...

@Fatina: eggià, siamo fatte con lo stampino...

@Daria: grazie mille!

Filly ha detto...

a parte la copertina, che ho messo via illudendomi che fosse arrivata la primavera...
a parte che nella borsa che resta sempre accanto alla poltrona dove non manca nulla , neanche la calcolatrice..
a parte e per mia fortuna non ho da mettere a letto nessuno perchè si mette a letto da solo (20anni)..

è uno scenario molto famigliare!

AbcHobby.it ha detto...

ahahahaha mi rivedo in pieno! d'altronde siamo LqA!!!!!
bacioni eli