sabato 27 luglio 2013

La lavorazione Continentale alla tedesca - diritto

Quando ho iniziato questa piccola serie di video sulle tecniche non volevo fare un doppione dei video di Emma Fassio che tutti conosciamo.
Infatti che bisogno c'è di ripetere quello che lei mostra così bene in questa meravigliosa serie? Tutto è già stato detto in modo molto chiaro e semplice e non credo ci sia bisogno di ripeterlo!
Per cui mi sono ripromessa di mostrare, invece, delle speciali tecniche che uso per la realizzazione dei miei pattern: prima o poi se volete realizzare un mio modello queste tecniche vi saranno utili!
Ma oggi e il prossimo sabato devo per forza fare un'eccezione... infatti quando ho fatto vedere i primi video ad alcuni di voi che mi fanno da "revisori", questi mi hanno scritto, chiedendomi delucidazioni riguardo al mio modo di lavorare... infatti io uso il metodo "alla tedesca".
L'ho imparato da piccola, tutte le donne della mia famiglia, sia mia mamma che mia nonna, hanno sempre lavorato così! A Trieste molte donne hanno da sempre usato questo particolare metodo Continentale, essendo di famiglia austriaca come la mia.
Ed anche per me questo è stato il modo naturale di imparare... quando non avevo ancora scoperto i ferri circolari, non vi dico che fatica per manovrare gli "stecchi", come li chiama la mia amica Alice!
Ora, secondo me, questo è il modo migliore per lavorare alla Continentale, ma è chiaro che sono di parte: il modo di tenere il dito indice discosto dal lavoro dà maggiore manovrabilità ai ferri e dona la possibilità di regolare meglio la tensione.
In ogni caso, se desiderate cimentarvi anche voi, ecco a voi come il primo video sulla maglia diritta "alla tedesca": buona visione!

5 commenti:

Bubiknits ha detto...

Ah Ecco! Tu tie I il filo sulla mano sinistra... Io a destra... È sento che la tensione mi viene meglio finalmente. Comunque credo che ognuno debba trovare il suo modo per avere la giusta tensione e ben vengano i video esplicativi!!! Proverò anche così :)
Baci ed a presto!!

Francesca ha detto...

ho provato in tutti i modi a lavorare continentale, ma ci metto piu' tempo e la regolazione del filo non mi viene regolare, voglio provare come fai tu, perche' comunque ognuno deve lavorare come le e' piu' congeniale, ed e' inutile che mi ostino a fare come fan tutte... a me non viene...
ora ho scoperto la tua alternativa e ci provo subito
grazie mille aspetto il rovescio

Tibisay ha detto...

È proprio così, bisogna provare e riprovare prima di trovare il modo corretto! Sono contenta che il video in questo sia un pochino utile!

Anonimo ha detto...

io ho la fortuna di aver imparato a lavorare cosi, alla tedesca, fin da piccola, dal momento che mia nonna era slovena... non faccio fare al filo un giro completo attorno al dito, ma la tecnica è decisamente quella!

nada

Tibisay ha detto...

Che bello Nada!