martedì 28 febbraio 2012

Stitch'nd Bitchando in giro

Ultimamente mi avete chiesto in tante informazioni e notizie su come si possa fondare uno Stitch'nd Bitch.
Mi avete proprio inondata di mail e di messaggi su FaceBook e questo mi ha fatto molto piacere: vuol dire che la formula del nostro Stitch'nd Spritz è gradita e riscuote parecchio successo. E questo, come immaginate, non può che inorgoglirmi tantissimo!
Per cui, con grande gioia, mi accingo a creare questo piccolo post su come si fonda uno Stitch'nd Bitch, per dare modo a tutti di crearne uno proprio.
In primo luogo correte a visitare immediatamente questa pagina del blog "Motivi a Maglia": troverete tutte le indicazioni di base.
E già questo sarebbe sufficiente, ma voglio aggiungere un paio di indicazioni in più.

Primo suggerimento: se una città possiede già un suo Stitch'nd Bitch è perfettamente INUTILE fondarne un altro... inevitabilmente si fanno dei confronti e il vostro, fondato dopo il primo, sicuramente ne risentirebbe. Inoltre, se la piazza ne offre già uno, perchè creare dei doppioni? Piuttosto potreste proporre al gruppo esistente qualche vostra idea particolarmente innovativa oppure potreste partecipare attivamente per rendere il gruppo sempre più forte e consolidato! La vostra presenza sarebbe così oltremodo gradita.

Secondo suggerimento: se la vostra città proprio non ce l'ha, lo Stich'nd Bitch, allora siete pronte per crearne uno voi. Scegliete un nome carino che caratterizzi il vostro ritrovo e che contenga la parola "Stitch": sarà il vostro marchio e vi caratterizzerà da ora in poi. Evitate la parola "Knit" che dà informazioni erronee: uno Stitch'nd Bitch NON E' un Knit Cafè! Spiegate bene la differenza tra i due a chi ve lo chiederà! Noi abbiamo scelto Stitch'nd Spritz perchè lo Spritz è la bevanda ufficiale triestina ma ci sono mille varianti sul tema, un po' di fantasia e troverete quello giusto per voi.

Terzo suggerimento: come detto sopra uno Stitch'nd Bitch NON E' un Knit Cafè o una lezione di maglia. Non fate pubblicità ingannevole, promettendo lezioni e cose così... verrebbero le persone sbagliate, quelle che, approfittando di voi e della vostra disponibilità, vi subisserebbero di richieste e di domande per poi sparire nel nulla mentre voi volete solo chiacchierare e sferruzzare davanti al vostro Martini Rosè! State molto attente a come pubblicizzate il vostro ritrovo per non dare adito a fraintendimenti.
E poi... volete davvero insegnare a delle persone mai viste tutti i vostri trucchi? Siete liberissime di farlo, ma non durante lo Stitch'nd Bitch! Qui si sferruzza e si chiacchiera. Stop. Questo non vuol dire che se un'amica vi chiede chiarimenti su un punto particolarmente difficile non si possa fare... però con moderazione!

Quarto suggerimento: allo Stitch'nd Bitch siamo tutte uguali. Non esistono, appunto, insegnanti, allieve, brave e meno brave. Tutte portano il proprio lavoro e si lavora in allegria. Non esistono capi, anche se probabilmente ci sarà una persona più portata per l'organizzazione e che tenderà a fare un po' tutto lei, però ricordate che nessuna è insostituibile! Cercate di creare un clima sereno, rilassato, amichevole. Evitate le polemiche, i "stai sbagliando tutto, aspetta che ti mostro io", gli "oramai TUTTE lavorano con i ferri circolari e con il metodo continentale, DEVI farlo anche tu". Allo Stitch'nd Bitch ognuna lavora come le pare! Se una lavora con i ferri Prym del Lidl e con le mani dietro la testa e si diverte, chi siete voi per dire che sbaglia? Libertà innanzitutto! Solo se la nostra opinione viene richiesta la potremo esprimere, ma mi raccomando, con moderazione ed educazione.

Bene. Per ora basta, mi pare di aver detto tutto e aver dato sufficienti indicazioni per qualcuna che voglia iniziare... in ogni caso, se mi sono dimenticata qualcosa, fatemelo sapere e lo aggiungerò qui sotto di seguito!

8 commenti:

Lia ha detto...

mi piace la filosofia di questi appuntamenti,li hai desritti molto bene.

Anna ha detto...

Grazie per i suggerimenti sempre pieni di bonton e savuafer! Preziosissimi!

Bubiknits ha detto...

ci piace da matti il nostro stitch nd spritz proprio per questo spirito goliardico e cameratesco ;-))

Milena ha detto...

l'atmosfera dei vostri Stitch'nd Spritz arriva anche a noi che "partecipiamo" dal blog. Nulla è lasciato al caso. Che classe! Brava.

Milena ha detto...

l'atmosfera dei vostri Stitch'nd Spritz arriva anche a noi che "partecipiamo" dal blog. Nulla è lasciato al caso. Che classe! Brava.

CriCri ha detto...

concordo pienamente con Milena... seppur lontane e mai viste, li descrivete così bene che sembra di esserci per davvero! Ok.. ora conosco tutte le regole. un bacio

Babi ha detto...

Parole sante! E' proprio per questo che gli stitch'nd spritz diventano una droga! ^_^ Non riesci più a farne a meno!!

Tibisay ha detto...

Grazie a tutte per le vostre parole gentili!!!