lunedì 6 febbraio 2012

PIPIT e rapporti difficili

Io e lui abbiamo ci siamo piaciuti al primo sguardo e abbiamo capito subito di appartenerci.
Io sono rimasta subito stregata dalla sua linea, dal suo charme e dal suo fascino naturale ed un po' rustico.
Insieme abbiamo affrontato momenti di incomprensioni e di insoddisfazioni.
A volte le cose sono diventate davvero dure ed abbiamo perfino contemplato la possibilità di lasciarci... a dire la verità io l'ho anche fatto, per un certo periodo, allontanandomi da lui sconsolata e in lacrime..
Ma, lavorandoci, abbiamo capito che solo impegnandosi, anche quando le cose sembrano non avere una fine, riusciamo a sconfiggere le difficoltà!
E poi, come avrei potuto lasciarlo? Mi guardava e mi sorrideva così dolcemente... non potevo tenergli il muso a lungo, era così bello!
E quindi eccoci qua! Il Pipit di Heidi Kirrmaier, il secondo maglione del KAL dei Magnifici 12 è terminato!
(Fregate, ragazze).
Modifiche apportate: ho allungato le maniche di 4 cm con un polsino a coste 1/1.
Ho proseguito il corpo effettuando 4 diminuzioni ai lati del corpo ogni 20 ferri e proseguendo diritto fino alla fine, terminando anche qui con un bordo alto 4 cm a punto coste 1/1.
Nella parte finale del corpo e delle maniche ho lavorato delle righe irregolari in color noce (perchè non avevo abbastanza lana color verde).
Due parole sulla lana usata, una meravigliosa e morbidissima Grignasco Merino Gold. Se non l'avete mai provata, fatelo: è morbidissima, la resa è ottima, la definizione dei punti perfetta.
Cliccate qui per saperne di più e qui per seguire i progressi del KAL.

17 commenti:

Tzugumi ha detto...

Fossi in Paolo però un po' ci rimarrei male per questa dichiarazione d'amore al Pipit ;) Vabbè...tanto lo sa che implicitamente son pensieri dolci anche per lui ;))

emmafassio ha detto...

Adoro i tuoi post:))) Sei bravissima e coinvolgi nella lettura, parola dopo parola:)))))
E bellissimo PIPIT:))) Bravissima:))) Un super abbraccio
Emma

knitting bear ha detto...

Ops, ci ero quasi cascata. Però è vero, il raporto con i maglioni da uomo è spesso conflittuale, peggio di quello con il loro ripieno. Io ne ho appena finito uno che ho dovuto disfare tre volte per il corpo e due per le maniche. Se non è un tira e molla questo!

Complimenti per il tuo lavoro (knittereccio e di scrittura!)

Valentina ha detto...

Bhe, pensa te che stordita che sono: per tutta lettura ho pensato: "che strano sopranome ha dato a suo marito... Pipit?..." per poi scoprire che stavo parlando del maglione!!! Oddio, come sono messa male!!!
Bellissima storia e bellissimo maglione... immagino che il tuo Pipit sia strafelice!
;)

airali ha detto...

Quando fotografi i tuoi bimbi o il marito le foto sono belle... luminose e sentimentali. Saranno i soggetti, sarà la finestra, saranno i modelli scelti e fatti per chi ami di più!
Il pipit: mi piace!

✿Lilly❀ ha detto...

mi sono emozionata...forse perché anch'io sto facendo un maglione alla mia dolce metà...dolce e amara direi, perché come te mi tengo stretta fra alti e bassi il suo sorriso la sua energia e il suo charme tutti per me :)

SONIETSCHKA ha detto...

Complimenti signora!
Chissà quando lo cominceró io...
Non sarai gelosa se mi innamoreró?

Rose di Organza ha detto...

secondo me le parte finale in due colori lo rende ancora più bello e particolare!

Babi ha detto...

Ah no, non mi freghi, io non ci sono cascata!
Il maglione è stupendo, e non devi dire che le righe sono dovute alla mancanza di lana, quanto al tuo personale gusto stilistico che ha volendo impersonare il tutto!
Sbaglio?
Baci baci

Birba Nera ha detto...

Bella la sviolinata d'amore al marito! Altro che Pipit! E' solo una copertura per dissimulare il tuo romanticismo...! Stupendo post e bellissimo il modello scelto per riscaldare il tuo uomo. Baci dalla tua amica romanticona!

Bubiknits ha detto...

Sono troppo sgamata per cascarci, e poi conoscevo i trascorsi, quindi sapevo che stavi parlando del maglione :)) In ogni caso dalla faccia soddisfatta "dell'Omo tuo" si capisce che tutto questo amore è trasporto è stato ben ripagato! :)
Stupendi i colori e argh.... come faccio a resistere a non provare la Grignasco Merino Gold?? Ah, si.. mi sono promessa un viaggio ;)

Non si dice piacere - La moda passa, lo stile resta ha detto...

bellissimo post!

http://nonsidicepiacere.blogspot.com/

DaniVerdeSalvia ha detto...

Che gran pezzo di Pipit!!!! ;)
Confesso, caduta al 300 pecciento!

Visto che son qui, non dimentico i miei debiti. Prima o poi, come diceva la Signara Anastascia, 'I pay my due' !

Tibisay ha detto...

@Tzugumi: beh, mi sa che in questo caso non può proprio essere geloso!!!

@Emma: Grazie mille! Un abbraccio anche a te!!!

@Annalisa: proprio vero, tu si che mi capisci... ne scrivi addirittura uno, di pattern da uomo!!!

@Valentina: Però come soprannome non sarebbe neanche male... colpa mia però, perchè non avevo messo il link! Ho provveduto subito...

@Ilaria: grazie cara, credo che tu sia l'unica a cui piacciono le mie foto!!!

@Lilly: un bacio si sostegno morale, tesoro mio!!!

@Sonia: ma proprio per niente, guarda, anzi!!!

@Rose Di Organza: grazie!!!

@Babi: OPS. Dici che ho sbagliato??? Oooooohhhhhh nooooo... mi sono tradita! Vabbè, pazienza! ;P

@Birba Nera: eh, mi conosci tu...

@Bubi: eh, il viaggio... l'unico motivo per cui si può resistere alla Merino Gold... fai benissimo!!!

@Nonsidicepiacere: grazie mille! Anche per la visita.

@Salvietta: e io aspettooooooo...

Anonimo ha detto...

Bella dichiarazione d'amore per il Pipit che coinvolge addirittura ilMarito.....! In realtà da come posa sa che è una dichiarazione anche per lui.
Tiziana

PaolaeMargherita ha detto...

Beello il maglione! E mi sà che tuo marito ne è molto orgoglioso, da come posa per le foto.
Sei troppo simpatica, mi piace tantissimo leggere i tuo post!

Tibisay ha detto...

@Tiziana: eh, beh, ora lui non se lo toglie più!

@Paola£Margherita: grazie mille di leggerli a te! Sono molto contenta che ti divertano!