martedì 15 marzo 2011

Per cosa vale la pena vivere?

No, non preoccupatevi, non ho intenzione di fare nulla di estremo, non vi libererete tanto presto di me, giammai! Anni e anni ancora sul groppone mi avrete (oddio, ora parlo come Yoda). Ho voluto raccogliere l'invito (alquanto perentorio, anzicheno) della Salvietta Nazionale che ci chiedeva di inserire nel nostro blog una lista di 10 cosa per le quali valesse la pena vivere, sul modello di quella di Roberto Saviano che ha, cito testualmente, "splendidamente lanciato" nella trasmissione "Vieni Via Con Me".
In ogni caso non è che Saviano mi sia perticolarmente simpatico. O antipatico. Insomma, 'na cosa così. Però mi sta simpatica la Verdesalvia.
E di questo giochino ne ho particolarmente bisogno in questo periodo. Ho bisogno di qualcosa che mi distragga, che non mi faccia pensare agli affaracci miei, che qualche volta di complicano e si annodano peggio di una matassa ingarbugliata. Che fanno precipitare il mio consueto buon umore ai minimi storici. Che ti fanno ennesimamente riconsiderare punti di vista e questioni personali. Che ti fanno passare al setaccio comportamenti in cerca di quel bandolo che, già si sa, non si troverà. Che ti fa chiedere "ma davvero davvero tutti i rapporti personali o di parentela o di amicizia valgono la pena di essere salvati?" Non è che, a volte, una sana potatura, come per gli alberi malati, può salvare la sanità mentale mia e della mia famiglia? Quanto si può gettare dietro alle spalle prima di venire sommersi da questa spazzatura che prima o poi ti crollerà in testa? Ahhhh... ho bisogno di un Martini, altrochè. E della mia lista, eccolaqua.

Vale la pena vivere per aspettare Il Marito che torna a casa stanco e trova una bella cenetta a basa di surgelati e ti dice:"Che meraviglia!"
Vale la pena vivere per andare a prendere i bambini a scuola e asilo e vederli, con le loro faccette felici, correrti incontro.
Vale la pena vivere per programmare un viaggio per far vedere ai bambini cosa che non hanno mai visto e che sognano intensamente ogni notte.
Vale la pena vivere per organizzare un incontro con amici che non vedi più da anni e poi vedere le loro facce cambiate ma in fondo sempre le stesse.
Vale la pena vivere per trovare una nuova amicizia con cui condividere una nuova passione.
Vale la pena vivere per una nuova passione.
Vale la pena vivere per vedere che aspetto ha il maglione che stai finendo.
Vale la pena vivere per quel biscotto lì che sono due ore che ti sta chiamando e vuole proprio te.
Vale la pena vivere per vedere i figli dei tuoi figli.
Vale la pena vivere, infine, per sperare che le cose cambino. In fondo non è questa la speranza di tutti?

7 commenti:

DaniVerdeSalvia ha detto...

Perentoria IOOOO??????
Ma come ti permetti?
CAMBIA SUBITO IL TESTO, marsch ! :)

Saviano non sta simpaticissimo a molti, ed anche io non ne sono convinta fino in fondo, ma a lui, strumentale o meno, va il merito di aver scoperchiato un calderone che altrimenti noi 'popolino' mai avremmo saputo cosa contenesse.
Mi piace la tua lista, e mi spiace del preambolo: persone come te, come me, sempre un pò su di giri, si crede siano impermeabili ai mali quotidiani...
Ci vorrebbe un Martini, anche se sono le 8 del mattino e sono tristemente astemia :)

emmafassio ha detto...

Wow, mi sono commossa leggendo le tue parole su "vale la pena vivere per...":):) Bello bello, vero, vero:):):)

alez ha detto...

Condivido, condivido in pieno.....

Valentina ha detto...

Sai Cara, faccio davvero fatica a pensare che una perla che "sprizzagioiadatuttiipori" come te, possa sentirsi giù. Ma capisco, capita, ed é bello poter contare su tante "amiche" suppur virtuali, magari mai viste in faccia ma con cui intessi chilometri di telefonate che nemmeno con la vicina di casa! Suvvia!... é vero, il clima non aiuta... ma passerà. Tutto passa e a mente più serena; poi anche i rami secchi che si vogliono potare sono più delineati e a quel punto: ZAC!!! e senza ripensamenti..! ... adoro il giardinaggio!!! :))))
Riguardo al cocktail, mi fari uno "Sbagliato"; può andar bene lo stesso??
Un abbraccio forte!
Vale

Le Coccole ha detto...

Valentina, che bello questo post, bellissime parole e pensieri, da neo mamma mi sono completamente immedesimata :)) condivido appieno e le nuvole buie facciamo che siano passeggere via, tu sei bella col tuo sorriso e con questo elenco puoi scacciar via le personacce che ti vogliono male, tie',
Un bacio ed a presto!

✿Lilly❀ ha detto...

A me Saviano invece piace. E tanto. Con i suoi pro e i suoi contro. Nessuno è perfettissimo ma lui ha fatto e detto e scritto soprattutto cose positive e utili per l'Italia. Lui appartiene a coloro che vorrebbero cambiare le cose e io lo ammiro tanto, perché ha cambiato e per certi aspetti rovinato la sua vita a 27 anni, giovanissimo, e ciò per scuotere le coscienze, cosa che invece la maggior parte delle persone non ha il coraggio di fare.

detto questo, mi spiace moltissimo per come stai per ora e per certe situazioni delicate e spero che ritroverai presto la serenità che meriti :)

letizia ha detto...

ho letto il tuo post e mi rispecchio nei tuoi pensieri...anche perchè anche per me è un periodo no, e infatti ho fatto un post su questo
mi sono unita ai tuoi sostenitori perchè mi piacciono tanto i tuoi lavori io me la cavo con la maglia ma non sono certo ai tuoi livelli
ti mando un grosso abbraccio e spero di leggere presto che le nuvole se ne sono andate...
ciao buona domenica leti