lunedì 3 ottobre 2011

Stitch 'nd Spritz 'nd Swap N° 2, Unitecontroilcancro e ATELIER

Ahimè, quando si dice la distrazione. Era tutto pronto e ben impacchettato e... ARGH arrivata all'agognatissimo ed attesissimo appuntamento mi sono accorta di aver dimenticato la macchina fotografica. Che voi direte "meno male, almeno le foto scure e sfocate per stavolta ci sono risparmiate" ma io ci sono rimasta male lo stesso.
Però non vi credete, lo Stitch'nd Spritz'nd Swap è stato comunque ricco di novità.
In primis abbiamo parlato dell'imminente uscita del libro realizzato da Unitecontroilcancro, di cui ho raccontato in molte altre occasioni e che durante questo mese vedrà finalmente la luce!!! E dire che un anno fa era ancora un sogno... mi sembra incredibile che si stia concretizzando e sono sicura che a Trieste organizzeremo degnamente la sua uscita... stay tuned, a presto grosse novità! Intanto, se volete vedere le foto del backstage per le foto del libro, andate pure qui.
Come seconda cosa, si sono accolte due nuove partecipanti che promettono molto bene. Una di loro, Martina, lavorava una splendida lana grezza color ghiaccio e beige che quasi quasi le strappavo dalle mani aprofittando di un suo attimo di distrazione e l'altra, Sabrina, fa dei pizzi meravigliosi! Sono "acquisti" importanti per il nostro piccolo incontro e dicendolo mi sento molto allenatore nel pallone e non sapete quanto questo mi infastidisca!!!
Naturalmente il clou dell'incontro è stato quando abbiamo swappato quantità incredibili di filati... e il fatto di non avere avuto la macchina fotografica per immortalare la piramide di gomitoli mi affrange assolutamente... era uno spettacolo unico!!! Io sono felicissima perchè finalmente mi sono liberata del mezzo chilo di bulkone che l'altra volta tutte avevano disdegnato, Tiziana ha rifilato un quintale di fettuccia arancio a Sara e Sara mi ha irretito con un gomitolone rosa fosforescente in acrilico che ha esercitato su di me un fascino magnetico ed irresistibile. Babi, gridando "voglio fare una borsa sfumata!!!", si è accaparrata tutte le fettucce e qualche altro chiletto di filati misti che nessun altro voleva. Ed io... udite udite... ho strappato dalle sue avide manine due mezzi gomitoli di... filato-volant. Si, o popolo, inorridisci pure, dopo tutte le volte che l'ho denigrato, ne sono rimasta folgorata e voglio provare a fare delle sciarpine. Mioddio come sono caduta in basso, lo Stitch 'nd Spritz 'nd Swap è veramente pericoloso.
Alla fine tutte erano felici come pasque ma, ahimè, ora tocca alla nota dolente: a due centimetri dalle nostre orecchie è cominciato il sound check per un concerto jazz... terribile, non riuscivamo più a parlare nemmeno con la vicina!!! Alla fine hanno smesso, ma l'esperienza ci ha un po' provato tanto che alcune sono fuggite prima... speriamo che non ci ricapiti!!!Naturalmente io ho sfoggiato il cardigan del mese, in questo caso l'Atelier di Heidi Kirrmaier. Le foto ci sono perchè le avevo fatte preventivamente a casa!Cosa devo dire? E' uno dei cardigan meglio riusciti, e questo nonostante NOn sia in cashmere! Ma in un cotone variegato molto sottile della Schachenmayr Nomotta che gli ha dato un aspetto molto simile ai miei amatissimi (e mai potuti permettere) maglioni Missoni.Un'altra cosa fantastica è che è perfettamente rifinito, ogni bordo (inferiore, superiore, le maniche, le cimose) è finito con il bordino i-cord, che sta diventando una mia ossessione.E con questo vi saluto, alla prossima!!!

11 commenti:

Lisa ha detto...

Il cardigan è bel-lis-si-mo. Mi piacciono molto quelle sfumature, così come mi piacciono i cardigan Missoni, che sono anche il mio sogno proibito. Certo che sei velocissima! Io ho finito ieri l'adrift, ma era così noioso che ci ho fatto un sacco di cosine in mezzo per spezzare...

Bubiknits ha detto...

Mio dio come mi sento in colpa!!! Io la macchina fotografica ce l'avevo, ho pure provato a far le foto ma ormai la luce era pessima ed io avevo l'umore sotto i tacchi... :-(( mi perdoni? Non è un periodo facile, mi sento un poco persa, spero passi. Però quel cardigan è stupendo!!!!

knitting bear ha detto...

Sentir parlare dell'imminente uscita del libro Unite contro il cancro mi riempie di gioia, sarà un grande evento anche qui (nell'eremo genovese!).

Il tuo cardigan è veramente spaziale!

Giovanna ha detto...

Vale, sei bellissima e molto chic con il tuo Atelier ! Complimenti ! E poi volevo dirti che MI MANCANO TANTISSIMO I POMERIGGI DI S N S INSIEME A TUTTE VOI !!! Approfitto del tuo spazio per mandare BACI A TUTTE LE MAGLIAIE !! Giovanna

airali ha detto...

e adesso ho proprio voglia di vedere la piramide di filo!!! la scorsa settimana ho praticamente svaligiato il mio fidato negozio di filati: angora con la pala, lane melange azzardate, ho ceduto anch'io a due gomitoli di acrilico ma ho rimediato con un po' di mohair... ma il volant no, da te proprio non me l'aspettavo ;P

Anna ha detto...

Peccato non esserci! la tua versione dell'Atelier mi piace più dell'originale! Bravissima!

Tzugumi ha detto...

Muahahahahahahah TU un gomitolo rosa acrilico???? Noooooo, nessuno a ripreso la scena??? Mitica, non ti riconosco più :)

Faccio la seria...a parte che leggere dei nuovi incontri mi fa venire una malinconia incredibile, da brava veterana, sono contenta che il gruppo cresca e sia sempre occasione di confronto.

Il tuo cardigan è meraviglioso, adoro quel filato...e secondo me è meglio di un Missoni :))))

✿Lilly❀ ha detto...

acrili...che??? senti donna, non irretire anche me con tali argomentazioni che rischio di svenire altrimenti! posso dirti che il filato per questo atelier è perfetto?e che l'atelier è perfettissimo?e che anch'io amo missoni ma se me lo fai identicissimo e pennellatissimo te lo pago 3000 euro questo tibissoni??

Babi ha detto...

Il cardigan è davvero FAVOLOSO!
Ehm diciamo che il richiamo della fettuccia per me è troppo forte!!!! ^_^ La borsa era già in opera la sera stessa, non vedo l'ora di mostrarvela!! Sai quei colpi di fulmine nei quali nel momento stesso in cui vedi qualcosa sai esattamente cosa diventerà?
Bene: colpo di fulmine!
E il bulkone mi piace molto, più che altro sono davvero felice di poter prender pratica con i ferri!! E dopo quello ho in progetto un poncho (capo che io ADORO e d'inverno non posso vivere senza)!
Mi sono divertita un mondo e anche mia madre era entusiasta, ha detto che non vede l'ora che arrivi il prossimo incontro!
A proposito del filato ricciolino... ti ho detto che ne ho trovato ancora, attendo che tu cambi idea e mi dica che lo vuoi!!
Un abbraccione
Babi

CriCri ha detto...

Il cardigan è bello bello e ti stà una favola!!!
Per il filato tanto denigrato.. vedi.. che i proverbi ci azzecano sempre... chi disprezza compra!:-P
CriCri

Tibisay ha detto...

@Lisa: il trucco è usare un filato variegato!!! Anche l'Atelier era lungo ma con i cambi di colore e la voglia di indossarlo non mi sono annoiata affatto!!!

@Bubi: ma certo che ti perdono, ci mancherebbe... anzi ti mando un abbraccio fortissimo!!!

@KnittingBear: Grazie mille!!!

@Giovanna: ci manchi tanto anche tu... soprattutto a me!!! E tutte ti salutano!!!

@Airali: oh, la goduria di svaligiare i negozi di lane... sigh e slurp... ebbene, per il volant vedrai cosa ti combino!

@Anna: grazie mille, sei gentile!

@Tzugumi: ebbene, non c'eri tu a fermarmi da questo folle gesto sconsiderato!!! vedi a lasciarmi sola troppo a lungo??? Ci manchi tanto, non vediamo l'ora che ritorni con pupo al seguito, che avrà un mare di zie!!! Un grande bacio!!!

@Lilly: TIBISSONI??? Muahahahahah!!! Sto morendo!!!

@Babi: no, al filato ricciolino non cederò!!! Sono felice che vi siate divertite nonostante il casino... anche io non vedo l'ora che arrivi la prossima volta!!!

@CriCri: no, guarda che non hai proprio capito... io l'acrilico lo odio davvero... ed è per questo che non mi spiego l'accaparramento!!! ARGH... avrò problemi di doppia personalità!!!