mercoledì 19 ottobre 2011

Sciarpume

Sciàr|pùme s.c. AU gruppo misto di indumenti di forma allungata, spec. di lana o di seta, da infilare o avvolgere attorno al collo, atti alla protezione dal freddo o come ornamento: ho mollato lo s. sulla panchetta in ingresso (av. 1375; dal fr. écharpe propr. "banda di stoffa").

Eccomi qua.
Si, in una pausa e l'altra tra libri e Stitch'nd Spritz knitto anche.
Non ci credete, vero? Credete che la mia vita sia knittare mollemente sdraiata su divani sorseggiando Martini Rosè da coppe di cristallo e sbagliando i punti a causa dei fumi dell'alcool? Niente di più falso! Stavolta dovrete ricredervi (ah-ha!) perchè ho deciso di riunire in un unico post tutto lo sciarpume che avevo in arretrato.
E, visto che sono una persona ordinata, iniziamo dal più vecchio, così faccio anche un bell'album di famiglia.
Quindi, ecco il Clockwork di Stephen West. E finalmente sono riuscita ad incastrare il figlio grande e ricattarlo per farmi da modello. Per realizzarlo ho usato una lana misto cashmere comprata su una bancarella (l'unica!) che vende lana in occasione di qualche speciale festeggiamento a Trieste e l'ultimo residuo di una lana merinos tinta da me. Sarà un regalo di Natale per qualcuno di sesso femminile, visti i colori, ma non diciamolo a Leo, lui è daltonico e gli ho spacciato il viola per un blu intenso: che dire, se l'è bevuta e a me questo basta!I modelli di Stephen West mi piacciono molto... forse di più quelli meno recenti, perchè si adattano molto bene sia ad un pubblico femminile non molto amante dei fronzoli e dei pizzi, sia ad uno maschile, desideroso di quel "tocco in più". Devo dire che ultimamente si sta un po' troppo "femminilizzando" per i miei gusti. Questo non lo dico io, ma gli uomini di casa.
Durante queste settimane ho anche trovato il tempo di testare un nuovo modello di sciarpina-scialletto-robinaindefinibilemamoltocarina di Emma Fassio: Allegria. E qua la modella sono io, sopportatemi.La lana viola è la stessa del modello precedente: ce ne ho ancora parecchia, preparatevi a vedere altre cose di questo colore!I modelli di Emma sono sempre interessanti: questo si lavora la una punta all'altra, aumentando e diminuendo la parte traforata e poi si riprende il lavoro da una parte, creando una specie di volant. L'unica modifica che ho apportato è la chiusura i-cord (ricordate? Ossessione, ossessione!!!). Il modello mi è piaciuto talmente tanto che c'è già una versione più lunga in verde che aspetta solo di essere fotografata (e regalata).
Anche l'uomo di casa, vedendo le sessioni fotografiche, è stato mosso a compassione ed ha accettato, suo malgrado e dopo svariate promesse che logicamente non manterrò, di posare con l'Honey Cowl di Madelinetosh.Ho realizzato il collo nella sua versione corta con il rimasuglio del mitico rocchettone misto cashmere, seta e lino.I modelli proposti da Madelinetosh, nota casa di filati, sono essenziali ma interessanti... questa è la prima volta che ne provo uno ma credo che realizzerò il collo anche in altre misure...

Ed ora una nota personale.
Ho letto di recente sul blog di Knittingbear questo post molto interessante sulla critica costruttiva. Inutile dire che condivido quello che ha scritto, altrimenti non ne parlerei, vero... in particolare quando dice "... non c'è mai verso di sentirsi rivolgere un commento negativo, magari educato e gentile (non c'è bisogno di fare gli str...) su un progetto, su un post, su un pattern?". Bene, tra questi, in effetti, ci sono anche io che magari, se un lavoro non mi piace, taccio e non commento affatto, magari temendo che la persona si offenda.
Però questo non è corretto: come facciamo a crescere se nessuno ci fa notare i nostri possibili sbagli? Sono questi che ci migliorano. E, soprattutto, è possibile criticare negativamente senza essere offensivi?
Bene, questa è la mia nuova sfida: cercherò di essere il più sincera possibile e non mi tirerò indietro. Mi aspetto lo stesso da voi, naturalmente! Non temete di offendermi se mi dite che qualcosa che ho fatto non vi piace, motivando, naturalmente: sarà per me motivo di riflessione e di crescita. Grazie a tutte e... se qualcuna non gradisce i commenti negativi, che me lo dica, mi raccomando!

18 commenti:

airali ha detto...

Cara... che dire... avete ragione tu e knittingbear! ti autorizzo a criticarmi brutalmente ;) e io mi prendo il tuo permesso! ma dico, si fa? un post così? settimane di dritti e rovesci, ricordi di lane tinte e bancarelle (addirittura!), martini da sola e in compagnia, Leo che si lascia fotografare, tuo marito che ha veramente un bel profilo... insomma ma dov'è il piccolo di casa? fossi in lui mi offenderei ;)

knitting bear ha detto...

Grazie per la tua partecipazione al mio dibattito critica sì - critica no.
La definizione di sciarpume è perfetta (oltre che leggermente scompiscevole :D)

Natascia ha detto...

e si, l'Orsetto ha proprio tirato un bel masso nello stagno eh?

Però ecco...sarebbe necessario anche fare delle distinzioni,il tuo post è, come sempre, perfetto: ben scritto, ironico,scorrevole, ma che scrivi bene non è una novità.
Sulle foto si potrebbe fare meglio, ma io per prima so quale difficoltà nel reperire modelli o fotografi e barcamenarsi con miseri autoscatti, senza contare che per una macchina fotografica come si deve, l'investimento è cospicuo; la fattura dei capi è ottima, per quello che si vede;
la scelta dei modelli è...personale!
Potrei forse dirti che non mi piacciono un paio di modelli scelti ma...che senso ha?
Bisogna aver presente la sottile linea che divide la critica sincera dall'espressione dei propri gusti personali.
Tutta sta manfrina per dire che il tuo è uno dei blog che leggo con maggior piacere,aldilà del gusto personale. Quindi,come sempre,brava Valentina!(e w lo spritz!)

Amelia ha detto...

wow che mega post!!!
io però amo tutti i tuoi lavori adesso mi faccio un doppio mojto poi ti dico com'e ;-))

Tibisay ha detto...

@airali: il piccolo ha avuto un post tutto per lui, quindi zitto e mosca!!! E per quanto riguarda le critiche... non temere, io non mi offendo!

@Knittingbear: guarda che sarò severissima ;P. Non ringraziarmi per il dibattito, la penso proprio come te!

@Natascia: eh si, siamo tutte state contagiate dal post di Knittingbear, vero... grazie per i complimenti per la scrittura però io sono MOLTO autocritica e mi rendo conto che sono ben lontana dalla spumeggiante TB6 di un annetto fa... pazienza ritornerà. Ahimè, le foto... il mio tallone d'Achille... e dire che sono pure migliorata, hai visto gli orrori dell'inizio??? Roba da denuncia, a dir poco... per quanto riguarda la scelta dei modelli, perchè non dirlo? Un "a me personalmente questo modello non piace molto perchè (ipotesi) a me starebbe male/il designer non mi è simpatico/trovo che questo modello si sposi male con il tuo fisico" non è offensivo, è l'espressione di un parere che resta personale ma che potrebbe (FINALMENTE) aprire un dibattito e dare un po' di smalto a blog ingrigiti ed infeltriti... cara Natascia, anche io leggo il tuo blog e lo trovo molto interessante e... hasta lo Spritz siempre!

@Amelia: grazie Amelia, ci tengo a sapere se ti è piaciuto!

maria chiara ha detto...

eccola la mia critica: ...proprio tu, così fashion, così modaiola, così come sei, e poi???? la sigarettaaaaaaaaaaaaaaaa nooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!!!
per il resto che si può dire, io non amo i colli, ma mi sembra che te l'avevo scritto anche su fb, però tu azzecchi sempre colore filato e modello così visti indosso ai tuoi modelli mi piaccio pure quelli!
mchiara

Anna ha detto...

Premetto che: adoro lo sciarpume, trovo divertenti i tuoi post ovvero non li leggo solo per cortesia, ti ritengo una maga della maglia. Passo ora al dunque perchè anch'io ho letto il post di Marsicanusbear e voglio aderire all'appello "critica costruttiva", anche se nel caso tuo ho veramente poco da criticare anche se costruttivamente. Mi pare ovvio che non tutti i gusti siano alla menta (e qui so di essere Madame Lapalisse) perciò in particolare dico solo che non ho amato molto la sciarpa Allegria, le foto si possono sempre migliorare e sull'argomento ho trovato utilissimo questo
http://www.unideanellemani.it/foto-fai-da-te-lezioni-di-still-life-di-luciana-ognibene
Bene... ora vi chiedo solo di non farmi troppo male....

Tibisay ha detto...

@maria chiara: ma comeeeee un vizietto solo uno uno uno lasciamelooooo... che sono a dieta, che non bevo caffè, che non vado neppure a uomini!!! Se mi togli anche la sigaretta mi impicco!!! E qua ti chiederai, ma stà qua è una tabagista. E invece. Ne fumo 3 al giorno ma guai a toccarmele! Sono il mio antistress.

@Anna: ooooooohhhhhh finalmente. Intanto grazie per seguirmi comunque, nonostante i miei momenti down. E poi, cosa non ti piace della sciarpa Allegria? Il modello in se per se oppure come l'ho realizzata io? Per le foto... criticate pure, è come sparare sulla Croce Rossa... miglioramenti non ne vedo all'orizzonte, però!!! Eheehheeh :)

Anna ha detto...

Sciarpa allegria: la prima che hai detto....è solo questione di gusti, su come realizzi tu gli schemi sono proprio l'ultima a poter muovere delle critiche....o forse il viola non dona in questo caso...

Tibisay ha detto...

Ok, Anna, questione di gusti allora!

elena fiore ha detto...

Hola, my Valentine, rieccomi a te dopo qualche pausina :-)
Tu criticami pure in lungo ed in largo, che preferisco di gran lunga un buuuuuu, che un bello-bello magari scritto "tanto per" :-)
La tua famiglia avvolta dal tuo sciarpume, è molto glam. E tu, con il tuo knitting, sei molto oh yeahhhh !
Ciaooo
e°*°

Tzugumi ha detto...

Uhm...io posso criticare il terzo modello, visto che i primi due li adoro???? Scherzo :)))
PS: ma il famoso filato costosissimo e pregiatissimo scelto dal marito dov'è finito???

CriCri ha detto...

oddio.. allora i miei lavoretti non ti piacciono proprio.. visto che tante volte manchi a commentarmi!!
:-)
questa è una critica che ti debbo fare.. per il resto sai che i ferri non li sò usare quindi mi è difficile fare delle critiche ai tuoi lavori che trovo sempre ben fatti, ed in maniera così veloce.. ma come fai a sfornarne tanti??

Ultima critica la sigaretta.. sostituisci queste tre che restano per smettere definitivamente con tre cioccolatini.. molto meglio!!!

Un bacio e buona domenica CriCri

Valentina ha detto...

Bhe, cara la mia Tiby, sono pronta a smentirti!
Qualche tempo fa una "criticuccia" ai miei lavori la facesti ma poi ti sei ripresa con un complimento. Era un pallido tentativo di essere schietta?? Do you remember?

http://lacasadellefate-vale.blogspot.com/2010/10/bijoux-crochet.html#comments

Io però non mi sono mica offesa... anzi, ne ho fatti un tot e ti dirò di più, non ne ho più nemmeno uno!!
VENDUTI TUTTI!

I gusti son gusti e le critiche, se fatte in modo costruttivo e soprattutto se c'é alla base stima e rispetto, sono più che ben accette! Aiutano a crescere e a migliorarsi.

E poi se passi a vedere il mio blog, a prescindere dal giudizio, quel che conta é che ho destato il tuo interesse... ;)

Vale

Babi ha detto...

Che meraviglia!! Che splendido sciarpume!
In fondo è proprio vero, la critica costruttiva è pressocchè inesistente, e di conseguenza è molto più difficile la crescita... Ho deciso che anche io criticherò e naturalmente accetto e anzi richiedo critiche costruttive!
Un abbraccio e ci vediamo domenica!!!
Babi

Tibisay ha detto...

@Elena: e come sempre molti thanks a te, mio Fiore!!!

@Tzu: ehehheh... se ti sente!!! Il filato costosissimo??? Era quello della sciarpa Japanese Night che indossava Leo pochi post fa!!!

@CriCri: ehm... beccata, effettivamente!!! Ma provvederò, prometto!!! ma tu sentiti libera di criticare i miei lavori, ci mancherebbe, non bisogna mica essere esperte per dare un parere, ti sembra? Per la sigaretta... nuuuuu criticami pure, ma non smetto, eheheheh...

@Valentina: certo cara, me li ricordo gli orecchini all'uncinetto! In effetti con alcune di noi sono sempre stata pià onesta, forse perchè "sentivo" che non si sarebbe offesa... e con te sicuramente mi sono sempre sentita a mio agio. Confermo che gli orecchini all'uncinetto li detesto proprio, però sono contenta che tu li abbia venduti tutti! (Anche perchè così non cadi in tentazione di indossarli...)

@Babi: brava!!! A domenica!!!

Scarabocchio ha detto...

Quanti bei nuovi modelli, Tibi: il collo in particolare è davvero stupendo!

Sarei anche io per la critica costruttiva: quando se ne verifica la necessità non mi trattengo, magari se non conosco bene la persona edulcoro più volte il mio pensiero prima di pubblicarlo!
Vorrei poter leggere anche io, all'occorrenza e nei miei confronti, una critica costruttiva che mi permettesse di capire dove sbaglio, dove eccedo, dove lesino, dove posso correggere il tiro, ma finora quello che ho ricevuto in qualche occasione è solo una manciata di polemica, dibattito per nulla costruttivo, offese a sproposito (quando certe verità fanno troppo male non le si riesce ad accettare!).
Chissà che con questi vostri pensieri così educatamente liberati nel web non si riesca tutti a rientrare in una logica coesiva di pubblica utilità!
Speriamo...

Tibisay ha detto...

Cara Scarabocchio, hai ragione, mi impegnerò anche con te!!!