lunedì 22 febbraio 2010

Salvalimoni vs. minaudière

Ieri tutta l'allegra famigliola Tibisay è andata a farsi un giretto in centro. Data l'inusitata presenza del Marito anche il Padreterno si è commosso ed ha graziato le desolate e ventose Lande del Nord Est irraggiandole con un meravigioso solicello... quasi primavera! Era il terzo finesettimana del mese, così la Città Vecchia era tutto un tripudio di bancarelle e stand che vendevano ogni sorta di oggetto usato, dalla tovaglia merlettata alla grattugia arrugginita, dal battiporta al vecchio maglione.
Inutile dire che tali montagne di oggetti esercitano su di me un'attrazione fatale, irresistibile, spenderei decinaia e decinaia di Euro per appropriarmi dei bottoni della giacca di Radetzky o per gli ultimi bicchieri superstiti del sevizio da cucina degli Asburgo. O per un'ammonite di 3 metri quadrati. Vabbè. Inutile dire anche che ho razziato il banchetto dei maglioni a 3 Euro, vero?
Meno male che Il Marito, oculato amministratore dei beni materiali della famiglia, mi aveva fornito di poche decine di Euro. Ed io, leggera come una farfalla, svolazzavo di banchetto in banchetto, chiocciando:"Che meraviglia questo, guarda queste borsine, uh, ci sono anche i coltellini da dessert!!!" Mi stavo divertendo parecchio, insomma.
Leonardo, che dalla mamma ha ereditato l'amore per lo shopping, ad un certo punto ha esordito:"Mammina, vorrei tanto comprarti un regalo..." "Oh, si, tesoromiolucedeimieiocchimioprimogentioadorato... guarda che carina questa minaud..." "NO, mamma, voglio comprare da solo, voglio farti una sorpresa"
Cosa avrebbe fatto una di voi? Io, gonfia di affetto e di orgoglio, conscia di avere per figlio un esemplare unico del genere umano maschile, l'ho chiaramente lasciato andare, naturalmente cercando di capire se le persone che ci circondavano avessero capito che razza di bambino modello, di piccolo lord fosse questo bambino, degno dell'educazione impartita da tanta madre.
E poi lui è tornato con un pacchettino.
Fremente di curiosità, me l'ha dato dicendo:"Mi ha consigliato il papà!" Il Marito osservava con aria bonaria fumandosi il suo mezzo toscano.
Ho parto il pacchetto e dentro c'era... un salvalimoni.
UN. SALVALIMONI.
L'ho ripetuto perchè possiate realizzare meglio... dico... COME E QUANDO durante la sua breve vita ha potuto pensare di associare me ad un salvalimoni?
Degno figlio di suo padre che, orgoglioso, continuava a fumare...

15 commenti:

CRISTINA SPEROTTO ha detto...

:-))))))))))))))))))))))))
A parte la sana risata che mi sto ancora facendo leggendo questo post...
ma... che caspita è un salvalimoni?? Perdona la mia ignoranza...
Bacione
Cristina - ORK'IDEA ATELIER

Maria ha detto...

Ahahahahahhaa! Anch'io, come Cristina, rido e anch'io mi chiedo - un po' stranita - "machecccavoloè sto salvalimoni"?
Però quanto è dolce il tuo Leonardo! ^^

Buon lunedì signora dei Limoni!

silvia ha detto...

Quanto ridere Valentina!!!!!!! Minimo devi postare una foto di questo coso, mi sa che nessuno lo conosce, illuminaci!
Anche qui a Pd la terza del mese è mercatino dell'antiquariato/usato, sono tornata a casa con un centrino he he. Bacio

Giulia ha detto...

UahaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaHaahahahah! Copio le altre è dico: caro bimbo il tuo, ma che è un salvalimoni?!?!

Perline e bottoni ha detto...

Io lo so che è un salvalimoni, così come purtroppo hanno inventato anche un salvacipolle e un salvaaglio. Genialate imperdibili e indispensabili. Ma tu sorridi al pensiero gentile del tuo bimbetto e rassegnati all'idea che ha i tuoi cromosomi solo al 50%. Magari inventati qualcosa per riconvertirlo in qualcos altro.

Ariel ha detto...

Ahahahahahhaa!:-)))))))))diseredato!!!!! ...però...dai...il pensiero del regalo....

Tzugumi ha detto...

Già, terza domenica del mese, mercatino in via Malcanton. Sniff....

Lilly ha detto...

oddio sto troppo ridendo perché io, incuriosita da cotanto insolito regalo, ho scritto si google salvalimoni e ho trovato una foto corredata da spiegazione e non credevo che potesse esistere qualcosa del genere, davvero proprio no, un mezzo limone di plastica con cinturino regolabile...hahaha non riesco a smettere di ridere...

elena fiore ha detto...

Io lo so cos'è un salvalimoni!!!
Ho vinto qualche cosa :-)???
Buona allegra giornata, ciao!
elena

Fatina Lu ha detto...

hhahahhahhhhaa...fantastico figliodegnodelpadrenoncheprimogenito!!!!! avrei tanto voluto essere lì per vedere la trasformazione della tua faccia nell'aprire il tuo pacchetto!

credi di poterlo ancora salvare o seconodo te è ormai troppo tardi???

un salvalimoni...mi ricorda troppo quei libretti che ognitanto arrivano a casa..per la serie "mai più senza" oppure "indispensabili"

crochetdoll ha detto...

foto foto foto!!!vogliamo vedere il salvalimoni!!!!
racconto gustosissimo!!! Grazie!

la.daridari ha detto...

carissima la mia Tibisay, passo velocemente per dirti che ti ho assegnato un premio, spero ti faccia piacere.
Buona giornata!
Daria
www.ladaridari.blogspot.com

simonapinto ha detto...

tibi...un abbraccione e un sorriso

Tibisay ha detto...

@Cristina, Maria, Silvia, Giulia, Lucia e Luisa: sono u po' in ritardo ma... scommetto che ora lo sapete cosè il malefico oggetto, vero?

@Tzugumi: il mercatino in via Malcanton aspetta solo te!!!

@Daria: grazie mille, ti ho dedicato un posto nel mio ultimo post!!!

@Tutte le altre: sono contanta di avervi fatto ridere, io vi assicuro che ho riso un po' meno peròòòòòòòòòò... ihihiihi...

elena fiore ha detto...

Te li faccio qui i complimenti per la collana cerchiolosa perchè ho già vinto 2 giveway...ed è meglio non esagerare!
Anch'io come te detesto l'estate ed adoro autunno ed inverno!
Bacione, ciao!