giovedì 22 dicembre 2016

Trieste: la città dell'odio e dell'amore.

Chi mi conosce sa bene che ho un rapporto conflittuale con la mia città: Trieste.
La amo e la odio allo stesso tempo!
Le trovo un sacco di difetti: è ventosa, è fredda, è troppo luminosa, puzza di mare, è molto piccola.
Dopo un paio di minuti, le trovo un sacco di pregi: è ventosa, è fredda, è meravigliosamente luminosa, odora di mare, è piccola.
È una città dai mille volti, non sempre tutti belli, ma io ne sono innamorata.
Vivere qui è difficile: per arrivare a Venezia con il treno calcola ancora un'ora e mezza, i triestini sono scorbutici e hanno solo voglia di andare a prendere il sole e a fare gite fuori porta, la burocrazia e l'immobilismo qui ti uccidono molto più che in altre città.
Vivere qui è facile: con un raggio di sole di godi il mare e il vento bevendo uno spritz, in un passo sei in Slovenia, il Carso ha le grotte più belle del mondo e dovunque vedi palazzi meravigliosi, i triestini quando vogliono ti fanno morire dalle risate.
Amo e odio la mia città.

                                ……………………………………………………………………

If you know me, you also know that I have a love/hate relationship with Trieste, my city.
I see all its defects: it’s windy, cold, to bright, it stinks of seawater, and it’s small.
Then after a couple of minutes, I see all of its positive aspects: it’s windy, cold, and marvelously bright, the fragrance of the sea is inebriating, it’s small.
Trieste has a thousand faces, not all beautiful – but I love my city.
Living here is not easy: it takes an hour and a half by train to get to Venice, the people are cantankerous, they just want to sunbathe and travel, the bureaucracy and ultra-conservatism are worse than in other cities.
Living here is easy: when it’s sunny, a spritz, the sea and wind, what more could you want, Slovenia is just around the corner, the Carso has the most beautiful grottos in the world and everywhere you turn your eyes you see beautiful buildings … and, when they are in the mood, the people have a great sense of humor!
Yes, I have a love/hate relationship with my city.

1 commento:

anna tecchiati ha detto...

Stessa cosa per Torino, che, tra l'altro, non ci abbiamo il mare...